Talib Kweli – Quality

Dopo i progetti Black Starr e Reflection Eternal (il primo con Mos Def, il secondo con Dj Hi-Tek) e dopo una lunghissima serie di collaborazioni, è finalmente il turno del primo, attesissimo album solista di Talib Kweli: “Quality”... Read more

Slaughterhouse – Slaughterhouse

E voi come ve li immaginate i macellai di un mattatoio? Io penso a omoni grassi, pelosi, luridi di sangue rappreso e che puzzano di paura di animale, più abili loro a maneggiare un grosso coltellaccio spuntato che Beatrix Kiddo una katana di... Read more

Sean Price – Mic Tyson

<<When I talk, the streets listen/when you talk, the streets dissin’>>; citazione che riassume al meglio il progetto che andremo ad analizzare. Vi consiglio quindi di mettervi in guardia, perché l’atteggiamento da... Read more

Sa-Ra Creative Partners – The Hollywood Recordings

In attesa dell’album che, secondo le indiscrezioni, dovrebbe uscire sotto l’ala protettiva di Kanye West, i Sa-Ra Creative Partners (ovvero Taz Arnold, Shafiq Husayn e Om’Mas Keith) hanno raccolto una parte dei singoli già... Read more

Pharoahe Monch – W.A.R. (We Are Renegades)

Tra “Internal Affairs” e “Desire” trascorrono otto anni, tra quest’ultimo e “W.A.R.” ne sono bastati solo quattro; non c’è che dire, il faraone ha dimezzato nettamente le proprie tempistiche e di... Read more

Pharoahe Monch – PTSD Post Traumatic Stress Disorder

Se tra “Internal Affairs”, “Desire” e “We Are Renegades” si percepivano similitudini solo approssimative, “Post Traumatic Stress Disorder”, quarto album solista per Pharoahe Monch, va letto come... Read more

Pharoahe Monch – Internal Affairs

Con tre ottime pubblicazioni a firma Organized Konfusion, duo oramai fermo da un paio d’anni, nel novantanove Pharoahe Monch è sulla carta un artista già affermato, apprezzato tanto dalla scena quanto dai numerosi fan che ne adorano i... Read more

Pete Rock – Soul Survivor II

Girovagavo, come ogni tanto mi capita di fare, tra le nostre recensioni, più che altro per imbattermi in quelle che ho mancato di leggere o per approfondirne altre lette in tutta fretta e molto tempo fa. Arrivato alla g, ritorno sulle vecchie... Read more

Masta Ace & Marco Polo – A Breukelen Story

L’abnorme quantità di musica a disposizione ha inevitabilmente inciso sulla longevità dei dischi. Il loro consumo è più rapido, ogni mese il mercato propone così tante novità che capita di doverne sacrificare qualcuna costringendo a tentarne... Read more

Marco Polo – PA 2: The Director’s Cut

Sono passati ben sei (!) anni dalla pubblicazione di “Port Authority”, raccolta di debutto firmata da quello che allora era un produttore emergente di ottime capacità e oggi risulta essere uno dei punti di riferimento di quella... Read more