Vinnie Paz – The Cornerstone Of The Corner Store

Giunto alla sua quarta fatica da solista, Vinnie Paz ha saggiamente abbandonato gli eccessi allegorici di facciata, il cui stridio ha iniziato gradualmente a farsi sentire con la rudezza acquisita dal suo impianto lirico una volta completata... Read more

The Best Of 2019: l’opinione della redazione

BRA USA: a rischio déjà vu, mi quasi parafraso dicendo che di capolavori in senso stretto oramai non se ne ravvisa neppure l’ombra, ma di uscite valide/da recuperare ne conto in discreta misura. Ecco quindi l’appello: Blu e Oh No omaggiano... Read more

Strong Arm Steady – In Search Of Stoney Jackson

L’anno nuovo sembra cominciare bene e il merito è degli Strong Arm Steady. Anzitutto due brevissimi chiarimenti: in primis, lo Stoney Jackson del titolo è questo signore qui, un attore di sit-com che, tra le altre cose, ha partecipato al... Read more

Rakaa – Crown Of Thorns

Facciamo subito un passettino indietro: nei Dilated Peoples, chi era (o è) il vostro mc preferito? Quesito intrigante; personalmente sarei portato a dire che del gruppo ciò che mi colpiva era appunto l’amalgama, piuttosto che le singole... Read more

Peanut Butter Wolf – Peanut Butter Wolf’s Jukebox 45’s

Favolosa, semplicemente favolosa! Hip-Hop, Soul, Funk, Electro; di tutto, di più. “…Jukebox 45’s” è una compilation – termine qui non riduttivo – che raccoglie tutti i 7” usciti in questi ultimi anni... Read more

Oh No – Ohnomite

Pur nell’abbondanza delle rispettive pubblicazioni, è possibile tracciare un segno comune nelle carriere dei due fratelli Jackson, la cui indiscutibile prolificità si è manifestata attraverso un vertiginoso crescendo di collaborazioni... Read more

Oh No – Exodus Into Unheard Rhythms

Il giovane Michael Jackson, in arte Oh No, è nel suo studio di registrazione. Mette un po’ d’erba in una cartina, scava con la punta delle dita tra alcuni dischi e pesca una vecchia copia di “Cotton Comes To Harlem”... Read more