Wisecrvcker pubblica “The Nth Degree: Act II Of The Supreme Paradigm”

Wisecrvcker è un mc dell’Arizona entrato nel giro del Wu-Tang Clan e con molti amici interessanti nella rubrica del telefono. “The Nth Degree: Act II Of The Supreme Paradigm” è il suo nuovo album, interamente prodotto dal... Read more

Westside Gunn completa la sua celebre serie con “10”

Quando Westside Gunn ha realizzato il primo volume di “Hitler Wears Hermes”, dieci anni fa, Griselda era ancora un progetto da definire, da plasmare. L’artista di Buffalo ha quindi modellato il suo progetto con Conway The... Read more

Westside Gunn – Who Made The Sunshine

Si va verso la fine di un’era. Ci pensate? Dopo anni trascorsi a inondare il mercato di uscite, potrebbe davvero essere l’ultima volta che ci ritroviamo su queste pagine a parlare di un nuovo disco (solista) di Westside Gunn. L’orizzonte da... Read more

Westside Gunn – Hitler Wears Hermes 8: Sincerely Adolf/Side B

Avrei tanto voluto risparmiarvi la tediosa ricostruzione cronologica dei diversi passaggi che hanno condotto a “Hitler Wears Hermes 8”, salvo rendermi conto che sia impossibile non avviare il discorso da lì – e pertanto cercherò di... Read more

Westside Gunn – FLYGOD Is An Awesome GOD

O muori da eroe, o vivi tanto a lungo da diventare il cattivo. L’espressione – pronunciata in “The Dark Knight” di Christopher Nolan durante il primo incontro tra Harvey Dent e Bruce Wayne – è oramai parte del nostro lessico... Read more

Westside Gunn – FLYGOD

“FLYGOD” era lì che mi aspettava al varco da diversi mesi. Uscito a marzo e seguito già in estate dall’EP “There’s GOD And There’s FLYGOD, Praise Both”, ce ne occupiamo con un pizzico di ritardo ma in tempo per inserirlo tra gli ascolti... Read more

Vinnie Paz – The Cornerstone Of The Corner Store

Giunto alla sua quarta fatica da solista, Vinnie Paz ha saggiamente abbandonato gli eccessi allegorici di facciata, il cui stridio ha iniziato gradualmente a farsi sentire con la rudezza acquisita dal suo impianto lirico una volta completata... Read more

The Best Of 2021: l’opinione della redazione

BRA USA: certezze, sorprese, delusioni. Variano le proporzioni, ma a grandi linee il bilancio dell’anno comprende sempre le une come le altre. Premesso che farò riferimento solo ai dischi che ho ascoltato con una certa attenzione, comincio... Read more

The Best Of 2020: l’opinione della redazione

BRA USA: ben ritrovati, anzitutto – ché quest’anno è meglio dirselo, sfanculando scaramanzia e annessi. E che anno è stato, quindi, sul versante della nostra musica preferita? Fitto, come minimo. Tanti titoli, non di rado meritevoli e... Read more

The Best Of 2019: l’opinione della redazione

BRA USA: a rischio déjà vu, mi quasi parafraso dicendo che di capolavori in senso stretto oramai non se ne ravvisa neppure l’ombra, ma di uscite valide/da recuperare ne conto in discreta misura. Ecco quindi l’appello: Blu e Oh No omaggiano... Read more

The Alchemist pubblica “Sandwich”

Alchemist chiude l’ennesimo anno durante il quale ha prodotto gemme a non finire, producendone altre… “Sandwich” è il suo nuovo progetto, dieci brani fuori per ALC Records con le convocazioni di Roc Marciano, Westside... Read more

Sean Price and Lil Fame – Price Of Fame

Da quando se n’è andato, nell’agosto del duemilaquindici, Sean Price è stato protagonista di cinque pubblicazioni ufficiali (ovvero realizzate sotto la diretta supervisione dei suoi più stretti collaboratori e della moglie Bernadette): il... Read more

Rome Streetz – Kiss The Ring

Quando Conway The Machine ha dirottato verso la Drumwork, sua label personale, i vari impegni che lo coinvolgevano, Benny The Butcher ha cominciato a prodigarsi anzitutto per la Black Soprano Family e Westside Gunn ha dichiarato di aver... Read more

Remedy – Remedy Meets Wu-Tang

C’era una volta il Tempio di Shaolin… Lo diciamo con un misto tra nostalgia e consapevolezza: sapevamo che non sarebbe potuto durare per sempre. O meglio, che quel “Forever” – che il Wu-Tang Clan ha assorbito ed espresso come suo... Read more

M-Dot – Dining In Dystopia

L’essenza diffusa da M-Dot è inconfutabilmente legata alla figura del lavoratore instancabile, sorretta da una fede incrollabile nelle proprie abilità e un’osservazione prospettica che va ben oltre gli ostacoli che puntualmente si... Read more

Kanye West – Donda

Si tratta di potere, soldi, influenza e gusto… Niente di più e niente di meno. E, volendo, la recensione potremmo tranquillamente chiuderla qui. Le parole, azzeccatissime, portano la firma di Pusha T, che le ha affidate a un didascalico... Read more