The Best Of 2018: l’opinione della redazione

BRA USA: nonostante di capolavori indiscutibili non ne abbia ascoltati, devo dire che è stato un anno movimentato da molte cosette valide; pertanto fanculo il podio e prendete nota col lapis – vado grosso modo in ordine d’uscita... Read more

Jangy Leeon – Full moon confusion

Quel che non s’intuiva né in “Symphony’s backline” (con Prinz) e “Lionel collection”, né nelle traiettorie di due realtà come 20100 Records e Mad Soul Legacy, cominciava a delinearsi in “L’era della bestia” e ancora più nell’ottimo “Eldorado”... Read more

Il Turco – Rap’autore

Facciamola facile: se siete alla ricerca di un disco innovativo e super-ruffiano, “Rap’autore” non fa proprio al caso vostro, fate prima a lasciar perdere e cercare altrove; ma se la ricerca è orientata verso l’Hip-Hop più essenziale... Read more

Fritz Da Cat – Fritz

L’attesa che ha accompagnato l’uscita di “Fritz”, merito anche di un’indovinata strategia di marketing intitolata “Leaks”, va fatta risalire direttamente all’improvviso ritorno del beatmaker... Read more

Egreen – Il cuore e la fame

Ammetto di aver praticamente smesso di ascoltare Hip-Hop italiano da diversi anni, per svariate ragioni che dubito possano interessare coloro che leggeranno queste poche righe. Se quindi il disco di Egreen mi ha spinto a riprendere in mano... Read more