The Night Skinny – Zero kills

A quattro anni di distanza da “Metropolis stepson”, esce il nuovo disco di The Night Skinny, l’attesissimo e chiacchieratissimo “Zero kills”. Nomi arcinoti, tracklist bella ricca, video, grafiche curate, no al low... Read more

Noyz Narcos – Virus

A spanne, opinabilmente, ritengo ci siano cinque rapper italiani che, più di altri (e va da sé che non prendo in considerazione la sottocategoria di quelli che vorrei-fare-il-cantautore), possano vantare lo status di superstar nell’ambito... Read more

Noyz Narcos – Monster

“Monster” era sicuramente uno degli album più attesi degli ultimi anni: dovuto uscire a fine maggio del 2012 ma, per vari motivi, ha visto la luce solo un anno dopo, ad aprile. Molto hype, quindi, attorno al nuovo progetto di Noyz... Read more

Jack The Smoker – Jack uccide

Jack The Smoker è un mc (nonché beatmaker) che non ha bisogno di presentazioni, per lui parlano fatti e numeri: classe ottantatré, oltre quindici anni di attività, l’apprezzato esordio con Mace nel progetto La Crème, l’intera produzione di “Il... Read more

Fritz Da Cat – Fritz

L’attesa che ha accompagnato l’uscita di “Fritz”, merito anche di un’indovinata strategia di marketing intitolata “Leaks”, va fatta risalire direttamente all’improvviso ritorno del beatmaker... Read more

Fabri Fibra – Chi vuole essere Fabri Fibra?

Fabri Fibra è oramai una colonna portante del giro grosso. Va in TV, è in classifica, fa concerti un po’ in giro dappertutto e si è ritagliato l’immagine di un artista che va controtendenza, quasi fosse il Vasco Rossi dei giorni... Read more

Don Joe e Shablo – Thori & rocce

Ho seri problemi a recensire questo disco, che rappresenta più o meno ciò che ritengo al mio esatto opposto, un album in cui non mi ritrovo neppure un po’ e che probabilmente non avrei mai ascoltato se non avessi dovuto commentarlo... Read more

Dj Myke – Hocus pocus

Alien Army da un lato, Men In Skratch dall’altro. Per anni, asciugando il discorso ai minimi termini, il turntablism italiano ha trovato in queste due storiche crew le proprie personalità più talentuose e rappresentative, la prima grazie... Read more

Dj Last Letter mixa i migliori pezzi italiani del 2018 in “Mangrovie mixtape vol. 5”

L’Hip-Hop che s’intreccia come radici di mangrovie e si articola in un’unica sequenza mixata dal potentino Dj Last Letter. Per il quinto anno consecutivo, “Mangrovie mixtape” mette assieme il meglio del Rap della... Read more

Club Dogo – Che bello essere noi

Dare il proprio parere riguardo ai Club Dogo, da qualche anno a questa parte, si è fatto difficile. Si rischia, costantemente, di essere additati come fautori di dietrologie gratuite, di oscurantismo artistico, di nostalgiche illusioni... Read more

Clementino – Miracolo!

Seguo la parabola artistica di Clemente Maccaro grosso modo dal principio, dalle prime esibizioni come freestyler ai video amatoriali con Uomodisu, ne ho ascoltato l’intera discografia (da solista e non) e sono giunto alla conclusione... Read more

Clementino – Mea culpa

Maccaro Clemente, master (of) cerimony, “Mea culpa”: tre dischi solisti, tre label diverse (Lynx Records, Relief Records e, dulcis in fundo, Universal), tre modi per declinare l’acronimo mc. Il percorso artistico di... Read more