The Best Of 2018: l’opinione della redazione

BRA USA: nonostante di capolavori indiscutibili non ne abbia ascoltati, devo dire che è stato un anno movimentato da molte cosette valide; pertanto fanculo il podio e prendete nota col lapis – vado grosso modo in ordine d’uscita... Read more

Pusha T – My Name Is My Name

All’interno del panorama musicale, per fortuna, esistono differenti vie da poter seguire. Un genere, in particolare, ha attirato la mia attenzione negli ultimi mesi, inclassificabile e che potremmo catalogare sotto il simpatico... Read more

Nas – The Lost Tapes II

Nas ha sempre conservato parte delle sue perle più brillanti all’esterno dei propri forzieri. Dalle bombe fuori catalogo – “Silent Murder”, incastrata (inizialmente) solo sui nastri di “It Was Written”; “Thief’s Theme” e... Read more

Kids See Ghosts (Kanye West and Kid Cudi) – Kids See Ghosts

La campagna di giugno orchestrata da Kanye West (e fino ad ora meticolosamente rispettata nelle sue tempistiche) sta letteralmente fagocitando ogni briciolo dell’attenzione disponibile sul mercato dell’high luxury Rap, cancellando dalle... Read more

Kanye West – JESUS IS KING

C’è voluto un momento di reset mentale forzato; il minimo necessario per neutralizzare l’ingombrante strascico di pregiudizi che una gestazione travagliata e artisticamente anomala come quella di “JESUS IS KING” ha inevitabilmente finito... Read more