The Best Of 2019: l’opinione della redazione

BRA USA: a rischio déjà vu, mi quasi parafraso dicendo che di capolavori in senso stretto oramai non se ne ravvisa neppure l’ombra, ma di uscite valide/da recuperare ne conto in discreta misura. Ecco quindi l’appello: Blu e Oh No omaggiano... Read more

Shafiq Husayn – The Loop

Ho perso di vista i Sa-Ra Creative Partners in concomitanza al rilascio del loro secondo (e ultimo) disco, “Nuclear Evolution: The Age Of Love”, ovvero quando le strade di Om’Mas Keith, Taz Arnold e Shafiq Husayn hanno imboccato direzioni... Read more

Kendrick Lamar – To Pimp A Butterfly

Kendrick Lamar è un’anomalia di sistema generata dal sistema stesso. Una sorta di Neo, la cui anima fra le stringhe della matrice è costantemente percepibile, che lui sia fisicamente presente o meno. Sono trascorsi una trentina di mesi... Read more

Flying Lotus – Flamagra

Verrebbe da dire che stavolta Flying Lotus l’abbia fatta davvero grossa. Letteralmente: ha raccolto quasi settanta minuti di musica, si è lasciato suggestionare da un concept che intreccia mitologia, cosmogonia e (post)afro-futurismo, ha... Read more

Danny Brown – uknowhatimsayin¿

Non è un caso che se ne stia lì con quello sguardo sibillino e compiaciuto, sporgendosi dall’angolo di quella quarta parete – che spesso ama mandare in frantumi – per osservare l’espressione sul nostro viso mentre ascoltiamo... Read more