Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Warning: sprintf(): Too few arguments in /web/htdocs/www.rapmaniacz.com/home/wp-content/plugins/wp-user-avatar/includes/class-wp-user-avatar-functions.php on line 668

Stacy Epps – The Awakening

Voto: 4 | Reviewed by Fugu

“The Awakening” è il primo lavoro solista ufficiale di Stacy Epps, giovane mc di Atlanta che i più attenti conoscono grazie a una serie di fortunate collaborazioni con pezzi da novanta come Madlib, J Dilla o Jneiro Jarel, i quali hanno immediatamente riconosciuto il talento di questa ragazza. Stacy inizia a muovere i primi passi nel duemiladue, quando appare in “Project: Overground. The Scienz Experiment”, secondo album dei Scienz Of Life; ed è proprio con John Robinson aka Lil’ Sci che formerà il duo Sol Uprising, pubblicando il sottovalutato “Sol Power” per Shaman Work. Oltre che coi nomi già citati, le altre partecipazioni la vedono al fianco di J. Rwals (“The Essence Of Soul”), Oh No (“I Can’t Help Myself”) e Dwight Trible (“I Was Born On Planet Rock”), tasselli del puzzle che, unendosi, danno forma al talento di Stacy Epps, un’artista di grande impatto e fascino.

Tocca inoltre registrare l’uscita, circa due anni fa, di “Ruff Drafts Volume 1”, distribuito successivamente in rete col titolo “Ruff Draft” e una tracklist ridotta e un po’ diversa: un antipasto che prepara all’inevitabile piatto forte, “The Awakening” appunto. Undici brani più una ghost track prodotta da Everett James, alle macchine abbiamo Slugabed, Muhsinah, Nick Speed e Flying Lotus, il cui stile si sposa benissimo alla voce decisa di Stacy (“Cosmic Dust” è tra i passaggi più riusciti del disco). Il grosso del lavoro è opera però di Apex, giovane produttore che si sta facendo strada pian piano, prima sull’EP della Epps, poi su “ShapeShifters”, il recente debutto di Invincible (altra female mc, ma di Detroit), dulcis in fundo nelle cinque tracce prodotte proprio per “The Awakening”.

Per testare il grande talento di Stacy Epps vi basterà ascoltare “OM”, prodotta da Muhsinah, pezzo pregno di continui richiami esoterici e segni misteriosi, “Addicted”, sostenuta da un’ottima produzione che ne mette in risalto le capacità vocali, “Floatin”, fino ai momenti più conscious di “Heaven”, con la collaborazione di Bilal Salaam, e la dolce “Who Knows”. Il disco, pur avendo tantissime sfumature, colpisce per la sua compattezza e il merito va cercato nel riuscito bilanciamento tra musica, voce e testi, che mantengono viva l’attenzione dell’ascoltatore per l’intera durata del tutto. Una bella sorpresa, per l’anno che volge al termine.

Tracklist

Stacy Epps – The Awakening (JapaNUBIA Musik 2008)

  1. Eppisode 1
  2. The Awakening
  3. OM
  4. Addicted
  5. Heaven [Feat. Bilal Salaam]
  6. Cosmic Dust
  7. Floatin
  8. Floatin Reprise
  9. Wo Knows
  10. Mothership
  11. 00_00
  12. (Ghost Track)

Beatz

  • Slugabed: 1
  • Apex: 2, 7, 8, 10, 11
  • Muhsinah: 3
  • Amdex: 4
  • S1: 5
  • Flying Lotus: 6
  • Nick Speed: 9
  • Everett James: 12