The Best Of 2019: l’opinione della redazione

BRA USA: a rischio déjà vu, mi quasi parafraso dicendo che di capolavori in senso stretto oramai non se ne ravvisa neppure l’ombra, ma di uscite valide/da recuperare ne conto in discreta misura. Ecco quindi l’appello: Blu e Oh No omaggiano... Read more

The Best Of 2017: l’opinione della redazione

BRA USA: se il miglior disco che ho ascoltato durante il 2017 è uscito il 25 dicembre del 2016, la mia opinione globale sull’andamento dell’anno si può desumere facilmente di conseguenza… Va da sé che il titolo sia “Run... Read more

Rest in peace Aretha Franklin

Come sempre, quando un grande artista se ne va, RapManiacZ si sottrae ai soliti coccodrilli e preferisce concentrarsi sulla musica. Nel caso di un’icona come Aretha Franklin, morta ieri all’età di settantasei anni, vogliamo dunque... Read more

Rapsody – Laila’s Wisdom

Non chiamatela la versione femminile di Kendrick Lamar, né tantomeno la nuova Lauryn Hill: lo stampo che ha dato vita a Rapsody è stato forgiato per lei soltanto e distrutto pochi istanti dopo. Anzi, in un certo senso si potrebbe dire che ha... Read more

Public Enemy – What You Gonna Do When The Grid Goes Down?

Poco più di tre anni fa, il Nemico Pubblico numero uno spegneva le trenta candeline di attività pubblicando “Nothing Is Quick In The Desert“, festeggiando la ricorrenza attraverso la temporanea disponibilità gratuita del lavoro, un... Read more

Evidence – Weather Or Not

Ad ovest del Nevada, l’ultimo ventennio musicale – giorno più, giorno meno – è stato tutto fuorché lineare. Tra momenti di vuoto assoluto, evanescenti ecosistemi nel sottosuolo (ogni riferimento alla Stones Throw Records è da... Read more

Busta Rhymes – Extinction Level Event 2 – The Wrath Of God

Quando di un artista (affermato, per giunta) diventa faticoso ricordare quale sia l’ultimo album meritevole di almeno cinque ascolti, il discorso si avvia in partenza lungo binari tortuosi. Nel caso di Busta Rhymes, ammetto di aver dovuto... Read more