Wu-Block – Wu-Block

Il progetto era stato annunciato da poco più di un anno e, col passare del tempo, ha preso una forma leggermente diversa rispetto a quanto originariamente preventivato, ma la sostanza cambia davvero di poco. L’unione d’intenti tra... Read more

The RZA as Bobby Digital – In Stereo

Siamo nel 1998 e l’attesa per “The Cure” è alle stelle già da qualche anno. Ci si chiede come mai un produttore così attivo non abbia ancora trovato il tempo per pubblicare un album tutto suo; e RZA che fa? Rilascia un... Read more

Redman – Mudface

Reggie è tornato! Non se n’era mai andato, a dire la verità, ma per riascoltare un suo lavoro solista dobbiamo tornare indietro di cinque anni, quando uscì appunto “Reggie” – non esattamente un capolavoro e, diciamolo... Read more

Raekwon – The Lex Diamond Story

A quattro anni dal deludente “Immobilarity”, Raekwon è finalmente tornato col suo terzo album solista intitolato “The Lex Diamond Story”. Non era difficile migliorarsi, dato il risultato precedente, ma possiamo dire che... Read more

Raekwon – Only Built 4 Cuban Linx… Pt. II

Preferisco cospargermi subito il capo di cenere recitando un mea culpa: su questo disco io non avrei scommesso neppure un euro. E non fate i furbi, non venite a dirmi che voi ci contavate (speravate, semmai, quello sì), perché tanto non vi... Read more

Raekwon – Only Built 4 Cuban Linx…

Sono passati due anni da “Enter The Wu-Tang”. Nel frattempo i due lavori solisti di Method Man e Ol’ Dirty Bastard hanno consolidato le basi di quello che ben presto diventerà un impero. E’ il 1995, l’anno della... Read more

Raekwon – Fly International Luxurious Art

Partiamo da un dato numerico, indicativo fino a un certo punto ma propedeutico per quanto si dirà in seguito: “Only Built 4 Cuban Linx…”, primo disco solista di Raekwon, ha venduto oltre un milione di copie nei soli Stati... Read more

Prodigal Sunn – The Spark

Cugino di RZA e membro dei Sunz Of Man, Prodigal Sunn pubblica nel silenzio generale e per la casalinga Sunn Entertainment Group “The Spark”. L’album conta 17 tracce e vanta diverse collaborazioni provenienti dal Clan, tra le... Read more

Ol’ Dirty Bastard – Return To The 36 Chambers: The Dirty Version

Ol’ Dirty Bastard è il membro più pazzo, schizzato e imprevedibile del Wu-Tang Clan. Cugino di RZA e di GZA, si fa notare al primo ascolto di “Enter…” per il suo particolarissimo timbro di voce e per il fatto che gran... Read more

Method Man, Ghostface Killah and Raekwon – Wu-Massacre

Bisogna ammettere che la strategia promozionale di “Wu-Massacre” è stata davvero efficace: prima la terna di trailer ispirati a “Seven” e diretti da Rik Cordero, poi le anticipazioni sulla splendida grafica di Chris... Read more

Method Man – Tical 2000: Judgement Day

Qualche tempo dopo l’uscita di “Tical”, Method Man dichiarò che il suo era stato un album affrettato, rushed; effettivamente non aveva tutti i torti. Così, si sarà portato dietro il rimorso per aver cacciato un prodotto... Read more

Method Man – Tical 0: The Prequel

Oggi sono triste. Davvero tanto triste. Anche se l’uscita di “Tical 0: The Prequel” è stata posticipata di un numero imprecisato di volte, attendere un disco di Method Man è come quando papà ti ha promesso un giocattolo nuovo... Read more