Wu-Block – Wu-Block

Il progetto era stato annunciato da poco più di un anno e, col passare del tempo, ha preso una forma leggermente diversa rispetto a quanto originariamente preventivato, ma la sostanza cambia davvero di poco. L’unione d’intenti tra... Read more

The RZA as Bobby Digital – In Stereo

Siamo nel 1998 e l’attesa per “The Cure” è alle stelle già da qualche anno. Ci si chiede come mai un produttore così attivo non abbia ancora trovato il tempo per pubblicare un album tutto suo; e RZA che fa? Rilascia un... Read more

The RZA as Bobby Digital – Digital Bullet

Dopo una lunga attesa (un classico quando si tratta di prodotti targati Wu), esce “Digital Bullet”, l’ultima fatica dell’alter-ego di RZA (sì, ma quando uscirà “The Cure”?!). Premetto di essere tra quanti... Read more

Sunz Of Man – The Last Shall Be First

1998, è passato più di un anno dall’uscita di “Wu-Tang Forever” e tutti i membri del clan imperiale sono alle prese coi loro progetti solisti, che di lì a qualche mese cominceranno a invadere il mercato. E’ la pausa che... Read more

Raekwon – The Lex Diamond Story

A quattro anni dal deludente “Immobilarity”, Raekwon è finalmente tornato col suo terzo album solista intitolato “The Lex Diamond Story”. Non era difficile migliorarsi, dato il risultato precedente, ma possiamo dire che... Read more

Raekwon – Only Built 4 Cuban Linx… Pt. II

Preferisco cospargermi subito il capo di cenere recitando un mea culpa: su questo disco io non avrei scommesso neppure un euro. E non fate i furbi, non venite a dirmi che voi ci contavate (speravate, semmai, quello sì), perché tanto non vi... Read more

Raekwon – Only Built 4 Cuban Linx…

Sono passati due anni da “Enter The Wu-Tang”. Nel frattempo i due lavori solisti di Method Man e Ol’ Dirty Bastard hanno consolidato le basi di quello che ben presto diventerà un impero. E’ il 1995, l’anno della... Read more

R.A. The Rugged Man – All My Heroes Are Dead

Svestire i panni di un personaggio che ha la stessa imprevedibilità di un orso “Grizzly”, in grado di farsi bocciare due pubblicazioni pronte al lancio (prima dalla Jive e poi dalla Priority), abituato a mostrare il peggio di sé come nella... Read more

Prodigal Sunn – The Spark

Cugino di RZA e membro dei Sunz Of Man, Prodigal Sunn pubblica nel silenzio generale e per la casalinga Sunn Entertainment Group “The Spark”. L’album conta 17 tracce e vanta diverse collaborazioni provenienti dal Clan, tra le... Read more

Ol’ Dirty Bastard – Return To The 36 Chambers: The Dirty Version

Ol’ Dirty Bastard è il membro più pazzo, schizzato e imprevedibile del Wu-Tang Clan. Cugino di RZA e di GZA, si fa notare al primo ascolto di “Enter…” per il suo particolarissimo timbro di voce e per il fatto che gran... Read more

Method Man – Tical 2000: Judgement Day

Qualche tempo dopo l’uscita di “Tical”, Method Man dichiarò che il suo era stato un album affrettato, rushed; effettivamente non aveva tutti i torti. Così, si sarà portato dietro il rimorso per aver cacciato un prodotto... Read more

Mathematics – Return Of The Wu And Friends

Dischi come questo sono un perfetto esempio di come non si dovrebbe utilizzare un nome che di fatto è l’identificativo di un collettivo leggendario, ma al tempo stesso una macchina da soldi altrettanto grande alla cui tentazione non è... Read more