AA.VV. – Superrappin The Album

Voto: 3,5

superrappin500Copertina color pastello, grafica soft, sottotitolo accattivante (che tradotto suona più o meno così: 74 minuti di Hip-Hop underground nuovo fiammante dalla nuova generazione del Rap) e tanti nomi importanti, figure già famose o che presto lo sarebbero diventate. Ecco come si presenta “Superrappin” sporgendo dallo scaffale dei negozi di dischi. E’ un’idea che nasce in seno alla casa di distribuzione tedesca Groove Attack (una delle realtà europee più avanzate nel suo campo, sbocciata a Cologne) con lo scopo di dare la possibilità a beatmaker ed mc’s di talento di esprimere la propria creatività liberi dai dettami delle grandi case discografiche alle quali sono di norma legati. Il progetto è interamente pervaso da quest’idea di fondo, quella di dar libero sfogo alla creatività di ognuno, e il risultato è quantomeno controverso, sperimentale direi, con uno stile e un fine molto precisi.

Dalla prima all’ultima traccia si respira infatti un’atmosfera molto tranquilla e rilassata, in un alternarsi di passaggi musicali all’avanguardia e di episodi talvolta snervanti. Tra i produttori saltano subito all’occhio i nomi di Kut Masta Kurt, Hi-Tek e Dj Spinna, tra i rapper quelli di Organized Konfusion, Rasco, Lootpack, Mos Def e un quanto mai inedito Mathematik. Tutto sommato, però, i brani di un certo spessore non sono tanti. Stupenda è la traccia iniziale, “How Many X’s”, in cui Rasco cavalca con un flow da brividi l’ottima base di Masta Kurt, che conferma di essere uno dei migliori produttori in circolazione. Nel pezzo seguente, “Frontline”, gli inossidabili Organized Konfusion impongono il loro stile trionfando sugli altri invitati alla festa, i malcapitati El Da Sensei, Mike Zoot e F.T. che, pur offrendo buone prove, non possono far altro che capitolare dinanzi alla schiacciante superiorità di Prince Poetry e Pharoahe Monch. Per ascoltare un altro gioiello bisogna avanzare senza esitazioni all’ottava traccia, dove i Lootpack incantano col loro stile un po’ stralunato, confermandosi tra le realtà più interessanti della nuova generazione. In “If It’s Allright Y’all” Mos Def cade, suo malgrado, nella trappola di tale Brixx, il quale lo trascina in un pezzo inascoltabile e dal ritornello snervante. Fortunatamente, è la volta di “Nobody”, in lizza con un altro paio di pezzi per il titolo di miglior traccia dell’album: base massiccia di Nick Wiz, ritornello trascinante e ottimi versi di Consequence, Shabaam Sahdeeq, Mike Zoot e ancora F.T..

Tralasciando gran parte delle tracce centrali, vi consiglio di concentrarvi sul finale. E’ qui che il livello si fa davvero alto, a partire da “Dayz To Come” in cui Iman Shahidi campiona alla grande un verso di Meth per offrirlo su un piatto d’argento al bravissimo Square One. Poi è la volta di una coppia consecutiva di beat firmati da Spinna: “Let’s Be Realistic” è semplicemente un capolavoro, impreziosita dai versi del sempre grande EdO G.; segue “Threat” per il progetto Jigmastas, altro picco di genialità. E finalmente, dopo “Shoot Out” (prodotta da Hi-Tek: una garanzia), lo zuccherino finale, “Following Goals”, la chicca che non ti aspetti: Mathematik, noto fino ad oggi per le sue doti da beatmaker poste al servizio della famiglia allargata del Wu-Tang Clan, si cimenta al microfono con risultati più che soddisfacenti accompagnato da una caldissima Bahamadia su un’avvolgente base firmata Erf Production.

Cos’altro dire? Speriamo che i giovani di belle speranze raccolti in “Superrappin” ci diano quanto prima prova della loro bravura in uscite soliste…su tutti, magari, EdO G. insieme a Dj Spinna: immaginate la goduria…

Tracklist

AA.VV. – Superrappin The Album (Groove Attack 1999)

  1. How Many X’s (Rasco feat. Planet Asia)
  2. Frontline (El Da Sensei feat. Organized Konfusion, Mike Zoot and F.T.)
  3. So I (Frankenstein feat. Choclair)
  4. Sun, Moon & Stars (The High & Mighty)
  5. Self (Walkin’ Large)
  6. Natruel On Top (Natruel)
  7. Games, Dames ‘n Automobiles (Network Reps feat. Punch and Words)
  8. New Years Resolution (Lootpack)
  9. Relax, Relate, Release (R3) (Eddie Brock)
  10. If It’s Allright Y’all (Brixx feat. Mos Def)
  11. Price Of Livin’ (Da Grassroots feat. Mr. Roam)
  12. Nobody (Consequence, Shabaam Sahdeeq, Mike Zoot and F.T.)
  13. Dayz To Come (Square One)
  14. Dimmin’ The Life (L-Fudge)
  15. Let’s Be Realistic (EdO G.)
  16. Threat (Jigmastas)
  17. Shoot Out (Matt Fingaz feat. The League, P Dap and F.T.)
  18. Following Goals (Mathematik feat. Bahamadia)

Beatz

  • Kut Masta Kurt: 1
  • Shawn J. Period: 2
  • Frankenstein: 3
  • Dj Jazz: 4
  • Roe Beardie and Ono: 5
  • SPK: 6
  • Dash: 7
  • Madlib: 8
  • Rich Boogie: 9, 14
  • Mr. Walt: 10
  • Mr. Attic: 11
  • Nick Wiz: 12
  • Iman Shahidi: 13
  • Dj Spinna: 15, 16
  • Dj Hi-Tek: 17
  • Erf Productions: 18
The following two tabs change content below.
Fuso

Fuso

Fuso

Ultimi post di Fuso (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg