Grezzo & Suarez – Siberia

Della serie quando meno te l’aspetti, come una bomba ecco “Siberia”, gran bel disco firmato dalla triade capitolina composta da Grezzo & Suarez al microfono e Depha Beat in solitaria alle macchine, un lavoro pieno di contrasti e contraddizioni, amalgamati però con stile ed equilibrio, cosa che permette alle tredice tracce complessive di suonare eterogenee e mutevoli, ma al contempo coerenti e focalizzate. Pur girando fin da subito agile e scorrevole, “Siberia” ha il pregio di crescere ascolto dopo ascolto; e questo grazie tanto alle marcate differenze stilistiche che intercorrono tra i due mc’s, con il flow compassato e caldo di Grezzo contrapposto a quello tagliente e aggressivo di Suarez, quanto a strumentali asciutte, sintetiche e attuali.

Anche a livello di tematiche si resta in un certo qual modo spiazzati, nel senso che non c’è spazio per autoreferenzialità né tantomeno per bullismi o egocentrismi vari. Grezzo e Suarez sfornano infatti barre personali e sostanzialmente monotematiche, con il Rap al centro di tutto, fedele e insostituibile compagno di viaggio, soprattutto nei momenti più cupi e solitari (<<ognuno scappa da un qualcosa/chi se lancia su un binario e chi c’aspetta il treno in fuga pronto col bagaglio/…/sto stracarico de stress emotivo/confondo il bene col male perdendo di vista il reale obiettivo>> – Suarez in “Sensi di colpa”; e <<amaro in bocca, rabbia e quel malessere evidente che ti rende insofferente/blackout personale salta la corrente/adesso tutto si distorce, la lancetta avanza il doppio più veloce/e non t’addormi manco con le gocce/è su e giù in un metro quadro, su e giù col male che t’avvolge/pure oggi sveglio mentre il sole sorge>> – sempre Suarez in “Su e giù”).

In questi frangenti scrivere aiuta a scaricare stress e tensioni (<<anche da solo non me so’ mai perso/ho già toccato il fondo ma dal fondo solo so’ sempre riemerso/bisogno di nessuno, non c’è verso/c’ho bisogno solo de ‘sta merda, solo con me stesso mi isola dal resto/mi sveglia quello che ho represso, scioglie la condensa/crepa il ghiaccio de st’inverno che me porto appresso>> – Suarez nella titletrack), nonché a focalizzare avversari (<<chicco ascolta, non sarà una ronda stronza a darti sicurezza, no/che i fasci già so’ troppi/quello che manca è la bellezza/quello che cerchi non ha prezzo/no, non è un pezzo, non è sesso, non è droga/è solo l’altro te che sabota te stesso, idiota>> – Grezzo in “Bollicine”) ed errori (<<ho fatto cose di cui sì mi pento, è normale/tu che rifaresti tutto c’hai un problema mentale/…/calda come una carezza, quest’assenza di dolcezza che mi frulla in testa/chi mi culla qui è l’ebbrezza>> – Grezzo in “Sensi di colpa”).

Aspettative e ambizioni non possono che essere concrete e di sostanza. Non c’è quindi spazio per like, visualizzazioni o altri tanto effimeri quanto temporanei indicatori di fama. Il successo, quello vero, consiste nel riuscire a fare ciò che piace, come lo si vuole (<<voglio prendermi il mio spazio nonostante l’intemperia/squaglio lettere d’argento diventando la materia/che plasma questa vita in questi versi e torna ad essere leggera>> – Grezzo in “Tom tom”). Il successo vero, ancora, è fare quello che ci fa sentire meglio e in equilibrio con noi stessi (<<per me sta roba è medicina/cura l’anima, me la scarica/poi scrivo e me la ricarica come una pila alcalina/…/da mo’ che non v’ascolto, seguo la mia via/voi quando conviene iene, pronti seguite tutti la scia/tutti uguale, tutto uguale, qua l’interesse è solo apatia>> – Suarez in “Cadiamo giù”).

Siberia” è dunque un disco che colpisce in profondità e ciò per svariati motivi. Perché riesce a mischiare ingredienti difficili da abbinare; perché conferma il talento assoluto di Suarez; perché rivela, almeno al sottoscritto, la buonissima penna di Grezzo; perché è prodotto e mixato alla grande. E perché parla semplice e schietto, ma al tempo stesso con un timbro maturo e mai banale. Perché è de Roma – ma non troppo. Insomma, titolo  assolutamente da non perdere. Daje!

Tracklist

Grezzo & Suarez – Siberia (3Tone Studio 2019)

  1. Introducing Siberia
  2. Alfa 90
  3. Siberia
  4. Su e giù
  5. Tom tom [Feat. Pacman XII]
  6. Peluche
  7. Eccoce qua [Feat. Losco Affare]
  8. Sensi di colpa
  9. Cadiamo giù
  10. SGD freestyle
  11. Bollicine [Feat. Rosa White]
  12. La ragione
  13. Sottopalla

Beatz

Tutte le produzioni di Depha Beat

Scratch

  • Dj Drugo: 1
The following two tabs change content below.
Avatar

Gabriele Bacchilega

Avatar

Ultimi post di Gabriele Bacchilega (vedi tutti)

Related posts

ClaverGoldRequiem.jpg
AxosMitridate.jpg
SferaEbbastaCharlieCharlesXDVR.jpg