N.O.R.E. – 5E

Voto: 2,5

Non nascondiamoci dietro il velo entusiastico degli anni d’oro: N.O.R.E. – o meglio Noreaga, per quelli anagraficamente più stagionati – un fenomeno non lo è mai stato, neppure quando firmava i suoi primissimi bollettini di guerra assieme al socio Capone (entrambi sapientemente imbeccati dall’esperienza di due eminenze nemmeno troppo grigie come Tragedy Khadafi e Marley Marl), i quali tutt’oggi costituiscono la punta di diamante del suo personale curriculum. Se escludiamo l’immediato futuro post “The War Report”, con quel “N.O.R.E.” che nascondeva ben più di una mina nella sua folta tracklist, quando il nostro si è ritrovato in seguito a camminare con le proprie gambe, i risultati ottenuti hanno raramente saputo riavvicinare le vette della Grande Mela.

Sulla carta, Noreaga può senz’altro vantare una longevità nel game di tutto rispetto; la sua presenza effettiva racconta però una storia differente. E quasi evanescente. Non a caso, anche “5E” arriva a poco più di un lustro di distanza dalla sua ultima fatica (“Student Of The Game”), al termine di una quindicina d’anni trascorsa percorrendo binari poco illuminati e attraversando stazioni secondarie. E tutto ciò si riflette in un progetto che, sebbene non sia da cestinare, è in un certo senso morto prima ancora di essere stato concepito. Un album venuto al mondo orfano di qualsiasi potenziale audience.

Iniziamo però da quel che funziona bene. Big Chain, dopo una breve e cinematografica introduzione (In The Beginning), è un bell’anthem ignorante senza troppe pretese. Il beat di Cool & Dre scalcia a dovere, N.O.R.E. ci mette la consueta garra mentre il cammeo di Loso provvede ad aggiungere una spolverata di puro carisma newyorkese, con tanto di omaggio alle figure storiche del pantheon cittadino (<<How’s life? I’m great dog, Big Dane/call me Daddy when I’m in it, Big Kane/rope chain with a Nefertiti on it/Gucci link looking like a CD on it, ask my nigga Pharrell/pull the cool J’s out, and pass you niggas the L’s>>). Rimanendo nella categoria anthem abbiamo poi LaLa, che – come intuibile – celebra assieme ai sempreverdi Jadakiss e Wyclef le proprietà omeopatiche del tetraidrocannabinolo. Un altro centro che strapperà più di un ascolto.

Una volta messo in cassaforte questo terzo dell’album, tuttavia, la situazione si complica, oscillando tra pezzi abbarbicati sulla soglia della sufficienza e tentativi falliti di ammiccare alle nuove tendenze. Let Me Be Great e She’s Mine entrano di diritto nel primo gruppo, alla pari di No Reason, che ricalca il tradizionale secondo singolo a tinte R’n’B imposto dalle major nel periodo a cavallo tra i due millenni, e Don’t Know, che nonostante il corredo musicale energico capitola sul lungo termine a causa della sua pochezza lirica. Quest’ultima con la complicità di un Fat Joe che (sperando mi smentisca col suo “Family Ties”) dovrebbe forse pensare ad appendere finalmente il microfono al chiodo e iniziare a mettersi in fila all’INPS.

Tutto ciò che rimane, purtroppo, non è invece meritevole di particolare menzione. Bonus track incluse, le quali anzi contribuiscono di fatto ad arrotondare il voto ulteriormente verso il basso. Soprattutto perché, dando un’occhiata ai nomi tirati in ballo (Swizz Beatz e Pharrell), quelle due sono costate probabilmente più carte di quanto speso per tutto il resto del disco. Con un terzo di quella cifra si poteva magari alleggerire Preemo di un paio di bombe, aggiungendo qualche chilotone alla tracklist; e ora forse staremmo parlando di “5E” in altri termini, invece di riporlo comodamente sulla mensola a prendere polvere.

Tracklist

N.O.R.E. – 5E (Mass Appeal Records/Militainment 2018)

  1. In The Beginning
  2. Big Chain [Feat. Fabolous]
  3. Bendicion [Feat. Fat Joe]
  4. Don’t Know [Feat. Fat Joe]
  5. She’s Mine [Feat. Tory Lanez]
  6. Woof [Feat. The-Dream]
  7. Let Me Be Great [Feat. Yung Reallie]
  8. No Reason [Feat. Sevyn Streeter]
  9. LaLa [Feat. Jadakiss and Wyclef]
  10. Parade (Bonus Track) [Feat. Kent Jones and Yung Reallie]
  11. Uno Mas (Bonus Track) [Feat. Pharrell Williams]

Beatz

  • Hazardis Soundz: 1
  • Cool & Dre: 2
  • Hazardis Soundz and SPK: 3
  • Reazy Renegade: 4
  • SPK: 5, 8
  • The-Dream: 6
  • Beatz N Da Hood and SPK: 7
  • Phokus: 9
  • Hazardis Soundz and Swizz Beatz: 10
  • Pharrell Williams: 11
The following two tabs change content below.
li9uidsnake

li9uidsnake

li9uidsnake

Ultimi post di li9uidsnake (vedi tutti)

Related posts

conwaythemachinereject2.jpg
horseshoegangantitrapmusic.jpg
delasoulandtheanonymousnobody.jpg