Capone-N-Noreaga – The War Report

Voto: 4 | Reviewed by Dr. What?

Capone-N-Noreaga, rispettatissima coppia provenienza Queens; “The War Report” il loro album; sembrerebbe proprio il caso di dire attenti a quei due! Ebbene sì, è il caso, ma non proprio per loro due… Sarà perché è il disco d’esordio e mancano un pò d’esperienza, sarà perché Capone ha passato più tempo dietro le sbarre che fuori, sarà…non saprei di preciso cosa, sta di fatto che i due in alcuni pezzi sfoggiano tecniche mediocri, quasi da principianti, flow non sempre convincenti composti da rime scadenti (Capone: <<shorty legs mad smooth, son, I’m left struck, pussy plus dick could only equal a fuck>>) e la fastidiosa voce di Noreaga echeggiata da qualche parte (“Parole Violators”, “Neva Die Alone”), come se avesse registrato nelle gole dell’Alcantara; ecco che l’etichetta di protagonisti passa inevitabilmente all’altra coppia presente nell’album in dose massiccia: Tragedy Khadafi, stessa provenienza ma differente qualità, in ben nove tracce si addossa anche gl’incastri che avrebbero dovuto produrre gli altri due (<<crime side of life, foul price to pay illegal life, trigger trife till we old and gray when the flesh dry up and the world decay, reach heaven in a pearly white acuray>>), Marley Marl, impeccabile architetto di costruzioni newyorkesi, qui in veste di Comandante Supervisore con licenza di resuscitare e valorizzare deboli soldati del Queensbridge.

Il duo del titolo ha senza dubbio le sue armi potenti (per carità…): “Bloody Money”, “Driver’s Seat”, “T.O.N.Y.” (tanto per citarne qualcuna) diffondono un’energia impressionante, grazie anche ai rispettivi ritornelli gridati a squarciagola che vi entreranno in testa manco fossero delle trivelle (per rimanerci non poco tempo…); ma se andate a confrontare il contenuto dei loro testi e le loro tecniche con quanto proposto dagli altri mc’s che si aggirano per il resto del disco (ancora Tragedy su tutti) noterete come sia Cap che Nore facciano sempre un pò di fatica a stare al passo della truppa…da loro stessi reclutata.

Le atmosfere del disco sono tiratissime e l’intensità dei racconti di vita vissuta (in questo caso interamente in missione tra il Kuwait e l’Iraq) mi spingono dolcemente a sfiorare l’ormai emarginata idea di un possibile confronto con il caparbio “Silent Weapons For Quiet Wars” (Killarmy, 1997). Il tema della guerra si ripercuote per tutto l’album: dalle strategie militari (<<guard him Indian style – knees bent, militant, yo the world know Noreaga from Iraq>>) ai tristi ricordi per i compagni caduti (<<I still remember when we first met, yo it was up north I had the Iraq flag your comrad, with do bad yo Arab damn dun how you get caught?>>), fino alle denunce contro i classici nemici della superpotenza mondiale (<<Saddam Hussein – president of what I claim still the same name, tied to this shit like I’m to blame>>), calpestando un terreno musicale che è un vero e proprio campo minato. Tutti i producer impegnati (e qui passiamo al punto strategico dell’album) non sbagliano un colpo, tanto da alzare anche una ruvida e grezza barriera protettiva a difesa dei due non sempre invincibili reporter, i quali fortunatamente in alcune tracce passano in secondo piano.

In conclusione, “The War Report” è un gran bell’album che a tratti soffre della vulnerabilità di Capone e Noreaga, però gode di un valido alleato in artiglieria (Khadafi) e della benedizione di San Marley, intrigante tessitore di questa belligerante trama.

Tracklist

Capone-N-Noreaga – The War Report (Penalty Records 1997)

  1. Intro
  2. Bloody Money
  3. Driver’s Seat [Feat. Iman Thug]
  4. Stick You [Feat. Tragedy Khadafi]
  5. Parole Violators [Feat. Havoc and Tragedy Khadafi]
  6. Iraq (See The World) [Feat. Castro, Mendosa, Musolini and Troy]
  7. Live On Live Long
  8. Neva Die Alone [Feat. Tragedy Khadafi]
  9. T.O.N.Y. (Top Of New York) [Feat. Tragedy Khadafi]
  10. Channel Ten [Feat. Tragedy Khadafi]
  11. Capone Phone Home (Interlude)
  12. Stay Tuned (Interlude)
  13. Capone Bone
  14. Halfway Thugs [Feat. Tragedy Khadafi]
  15. L.A., L.A. (Kuwait Mix by Marley Marl) [Feat. Mobb Deep and Tragedy Khadafi]
  16. Capone ‘N’ Noreaga Live (Interlude)
  17. Illegal Life [Feat. Havoc, Tragedy Khadafi]
  18. Black Gangstas [Feat. Tragedy Khadafi]
  19. Closer
  20. Capone Phone Home Outro

Beatz

  • Charlemagne: 1, 11, 12, 14
  • EZ Elpee: 2, 6
  • Carlos “Six July” Broady and Nashiem Myric: 3, 9
  • Naughty Shorts: 4
  • Tragedy Khadafi: 5, 16, 17
  • G-Money: 7
  • Buckwild: 8, 18
  • Lord Finesse: 10
  • Marley Marl: 13, 15
  • Clark Kent: 19
The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg