Murubutu, Dj Caster e Il Tenente firmano “L’armata delle tecniche vol. 4”

A dieci anni di distanza dal capitolo precedente, Murubutu torna con l’episodio conclusivo di una saga che ha conquistato un posto speciale nel cuore di molti appassionati. “L’armata delle tecniche” ha infatti rappresentato da sempre l’apoteosi tecnica e lessicale della produzione del Professore del Rap italiano; questo quarto capitolo non fa eccezione, ma quello che in apparenza sembra un dissing diretto alla nuova generazione di rapper, è in realtà uno specchietto per le allodole. Perché l’ho scritto? Per due motivi principali. Primo, perché tanti colleghi di lettere mi testimoniano che utilizzano le “Armate…” precedenti in classe. In secundis, perché mi piace ogni tanto fare qualche pezzo più tecnico, sono ancora profondamente innamorato del Rap e del suo potenziale espressivo: Murubutu parla così del brano, un tentativo di colpire l’ascoltatore e spingerlo ad apprezzare le figure retoriche in modo da contrastare la deformazione e l’impoverimento del linguaggio. Il tutto nasce su una produzione firmata Il Tenente arricchita dagli scratch di Dj Caster, in pieno stile La Kattiveria Crew.

https://www.facebook.com/MURUBUTU

The following two tabs change content below.