Ghostface Killah – Fishscale

Voto: 4,5

Cominciamo con qualche numero. Ghostface Killah è al suo quinto album in dieci anni, il secondo consecutivo sotto Def Jam; quanti sarebbero stati pronti a scommettere sulla fine dell’ultimo mito del Wu-Tang Clan già dal suo terzo album? E invece il livello qualitativo rimane altissimo nonostante le ultime, improbabili copertine e nonostante i nomi dei produttori e degli ospiti siano molto spesso lontani anni luce da quell’universo. Tutto è cambiato, ma Ghost continua a stupire e, come GZA e RZA, prosegue nel tenere alto il nome del Clan – ma per vie diverse. “Fishscale” segue la scia vincente intrapresa con “The Pretty Toney Album”, a mio avviso addirittura migliorandola grazie al magnifico inserimento del genio di MF Doom e riportando con sé una buona fetta di vecchi familiari.

Metà delle tracce ripropone il caldo suono Soul/Funk degli anni settanta così caro a GFK, l’altra metà ripropone basi già note del Dumile e piccole deviazioni di percorso ben inserite nell’insieme. E poco importa se le strumentali di Doom siano riciclate, il lavoro perde forse qualcosina in termini di originalità ma il risultato in sé è impressionante – d’altronde, sfido chiunque abbia ascoltato anche un solo lavoro di MF a negare che le sue basi suonino maledettamente in odore di Wu-Tang Clan. Il connubio felice tra questi due giganti è tuttavia solo uno dei punti di forza dell’album; di meglio, rispetto al suddetto “…Toney…”, abbiamo dei featuring da leccarsi i baffi: un pezzo col Wu-Tang al completo (“9 Milli Bros.”), il ritorno di Cappadonna a un livello finalmente dignitoso, l’ottimo Trife che migliora ad ogni uscita, i duetti con Raekwon, la Theodore Unit…e, scusate se è poco, il ruolo assolutamente marginale dei featuring imposti dall’alto.

Diciamoci la verità, nella prima sortita con la Def Jam la supervisione della label era molto più marcata, mentre qui Ghostface è riuscito a imporre con maggior incisività le proprie scelte. Vi segnalo, su tutti, uno dei tre pezzi prodotti da Pete Rock, “Dogs Of War”, semplicemente perché va dritto nella serie dei classici firmati dal Nostro. Ma non sono da meno “The Champ”, la già citata “9 Milli Bros.”, “Shakey Dog”, “R.A.G.U.” e i rimanenti brani prodotti da MF Doom. Senza le ultime due tracce e (come al solito!) qualche skit di troppo, sarebbe stato un 5 tondo.

Ladies and gentlemen! The winner by consecutive knockout and still champion of the worlllllllld! Ghooooooooostfaaaaaaaaaaace Killllllllllllllaaaaaaaaaaaaaaaah.

Tracklist

Ghostface Killah – Fishscale (Def Jam 2006)

  1. The Return Of Clyde Smith (Skit)
  2. Shakey Dog
  3. Kilo [Feat. Raekwon]
  4. The Champ
  5. Major Operation (Skit)
  6. 9 Milli Bros. [Feat. Wu-Tang Clan]
  7. Beauty Jackson
  8. Heart Street Directions (Skit)
  9. Columbus Exchange (Skit)/Crack Spot
  10. R.A.G.U. [Feat. Raekwon]
  11. Bad Mouth Kid (Skit)
  12. Whip You With A Strap
  13. Back Like That [Feat. Ne-Yo]
  14. Be Easy [Feat. Trife]
  15. Clipse Of Doom [Feat. Trife]
  16. Jellyfish [Feat. Theodore Unit]
  17. Dogs Of War [Feat. Raekwon and Theodore Unit]
  18. Barbershop
  19. Ms. Sweetwater (Skit)
  20. Big Girl
  21. Underwater
  22. The Ironman Takeover (Skit)
  23. Momma [Feat. Megan Rochell]
  24. Three Bricks (Bonus) [Feat. Raekwon and The Notorious B.I.G.]

Beatz

  • Lewis Parker: 2
  • MoSS: 3
  • Just Blaze: 4
  • Metal Fingerz DOOM: 6, 15, 16, 21
  • J Dilla: 7, 12
  • Crack Val: 9
  • Pete Rock: 10, 14, 17
  • Xtreme: 13
  • The Studio Beatz: 18
  • Ghostface Killah: 20
  • Sean C and LV: 23
  • Cool and Dre: 24
The following two tabs change content below.
Fuso

Fuso

Fuso

Ultimi post di Fuso (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg