El-P – Fantastic Damage

Voto: 5 | Reviewed by Icon

El-P: un nome, una garanzia, una leggenda, il futuro dell’Hip-Hop. Questo strano personaggio che da anni oramai si aggira minaccioso nei nostri impianti stereo, che da anni ci perfora i timpani con le sue strane evoluzioni stilistiche, dopo un super classico coi Company Flow e una vagonata di singoli è finalmente riuscito a consegnarci un disco solista; un disco destinato a entrare direttamente dalla porta principale in quella piccola schiera di dischi considerati dei classici senza tempo.

“Fantastic Damage” è infatti un capolavoro, dalla prima all’ultima nota; poco importa sapere qual è il nome dei pezzi o quali sono gli ospiti, qui quel che conta è lo stile del protagonista, colui che coi suoi viaggi mentali riesce a farti entrare in altre, deliziose dimensioni. Ascoltare “Squeegee Man Shooting” (ancora non riesco a capire da dove possa uscire una batteria così fuori di testa) o “Deep Space 9mm” (da ascoltare assolutamente per il flow malatissimo) per credere. Ci sono brani davvero assurdi (ammesso che ci sia anche qualcosa di normale) che vi lasceranno intontiti al primo ascolto, stupefatti al secondo, al terzo…mah, sarete già totalmente fuori di testa (prendete “The Nang, The Front, The Bush & The Shit”, con una base che definire assurda è poco, ma anche episodi più semplici come “Blood” o la strumentale “Innocent Leader”).

Con questo fantastico danno El-P ci porta a spasso per il suo mondo, un mondo futuro, ignoto e dai colori vivissimi. Certo, non sarà facile avventurarsi nei meandri della mente di questo folle genio e molti dei contenuti saranno difficili da comprendere al primo ascolto, così come il lavoro alle macchine è qualcosa che riuscirete ad afferrare solo dopo i primi ascolti; ma, una volta ipnotizzati e condotti verso il post Hip-Hop, lontano anni luce da bling bling e money, cash, hoes, capirete che il tutto è fatto a fin di bene, un tentativo estremo di salvarvi corpo, anima e coscienza. Il nuovo singolo di Eminem (concordo con Dj Rogo) fa schifo? Afroman e Fred Durst si ritengono degli mc’s e si atteggiano da tali? Bene, lasciamoglielo credere, l’importante è che ci sia sempre qualcuno lì sotto, dove la pioggia batte più forte, dove la metropolitana sferraglia, dove il tintinnio più frequente è quello di una bomboletta spray, dove le idee hanno ossigeno a sufficienza, dove si preserva l’anima di questa Cultura.

Perciò perdonate questa recensione un po’ sconnessa: se non avete capito niente è solo colpa mia, mi sono lasciato prendere la mano dalla carica rivoluzionaria che “Fantastic Damage” riesce a sprigionare. Compratelo – e in fretta!

Tracklist

El-P – Fantastic Damage (Definitive Jux 2002)

  1. Fantastic Damage
  2. Squeegee Man Shooting
  3. Deep Space 9mm
  4. Tuned Mass Damper
  5. Dead Disnee
  6. Delorean [Feat. Aesop Rock and Ill Bill]
  7. Truancy [Feat. Rob Sonic]
  8. The Nang, The Front, The Bush & The Shit
  9. Accidents Don’t Happen [Feat. Cage and Camu Tao]
  10. Stepfather Factory
  11. T.O.J.
  12. Dr. Hellno And The Praying Mantus [Feat. Vast Aire]
  13. Lazerfaces’ Warning
  14. Innocent Leader
  15. Constellation Funk
  16. Blood [Feat. C-Rayz Walz and Mr. Lif]

Beatz

All tracks produced by El-P

Scratch

All scratches by Dj Abilities

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg