Foxy Brown – Ill Na Na

Voto: 3,5

foxy96500Non si contano molte esponenti femminili nell’Hip-Hop: poche quelle che mantengono intatta la loro femminilità, meno quelle che non fanno R’n’B ma rappano, ancora meno quelle che riescono a sfondare prima dei vent’anni. Siamo nel 1996, Foxy ha diciassette anni compiuti da un paio di mesi e una bella compagnia di amici: Cormega, Nas, AZ e un certo Jay-Z come angelo custode. Trascurando l’intro di “Ill Na Na”, l’inizio è appunto “(Holy Matrimony) Letter To The Firm”, ossia una dichiarazione d’amore della bella volpettina proprio a Nas ed AZ: Foxy non volge ancora lo sguardo verso il pubblico, ci tiene a precisare che questo LP esce anche grazie a questi suoi affetti. Il beat è dei Trackmasters e il sample di Isaac Hayes (“The Look Of Love”), riutilizzato in seguito anche da Cormega e Ludacris.

Ok, è il momento di farsi vedere e iniziare la sfida nel mondo dell’Hip-Hop: <<Fox Boogie Brown is bad as hell/battle anybody I don’t care if you tell/I excel, they all fell/suited in Chanel, Fox Brown will rock the bells>> ci viene urlato in “Foxy’s Bells”, nella quale la female mc ci introduce a una personalità forte e determinata, che verrà poi però contraddetta nel corso delle tracce. I Trackmasters continuano imperterriti il loro riciclaggio di già sentito propinandoci una vecchia base di LL Cool J…ma almeno nel singolo “Get Me Home” pare che ci risparmino delle scopiazzature, azzeccando un beat per i Blackstreet che tutti contenti si lagnano con un oooh yeeeaaah sotto le strofe della nostra eroina, distraendo noi poveri ascoltatori: fortunatamente il testo non è nulla di eccezionale. Si segnalano delle tracce noiose che purtroppo non trattengono dallo skip dopo un paio di ascolti, è il caso di “The Promise”, che vede addirittura la partecipazione di una metà dei Mobb Deep, Havoc.

Saltiamo e giungiamo ad “If I…”, uno dei brani migliori di “Ill Na Na”, che appunto smentisce la personalità così materiale e violenta che Foxy voleva dipingerci (ma poi vi spiego chi è che ha fatto questo quadretto qui, in realtà…): “If I…” è una serie di rimpianti e rimorsi accumulati da quando era una ragazza come un’altra fino a un presente vissuto da personaggio di spicco ed è quasi possibile immaginare la rapper mentre sospira ripensando a tutti quei momenti in cui sarebbe voluta tornare indietro nel tempo. Sorvoliamo la noiosissima “The Chase” e passiamo alla titletrack, “Ill Na Na” aka Ill Method: ma l’avete sentito? Povero Method, non è per niente in forma! M’immagino Foxy Brown con un microfono calato accanto alla flebo di Meth che si è appena risvegliato da un coma etilico… Vabbè. L’album si conclude con “Big Bad Mama”, un bel pezzo party, e con i video di “I’ll Be” e “Get Me Home”.

E adesso vi svelo un po’ di cosucce su “Ill Na Na”: esclusi intro, outro e skit, su undici tracce Foxy Brown ha partecipato alla stesura di soli tre pezzi! E chi è che ha fatto tutto il resto? Dai, non avete riconosciuto lo stile? Jay-Z. E il fatto interessante è che ha avuto molto più successo l’esordio di Foxy che il suo… Che divertente, pensate a “I’ll Be”: Jay-Z featuring Jay-Z! Non saprei proprio dire se oggi Foxy Brown sia in grado di camminare con le proprie gambe sola soletta e intraprendere la carriera dell’mc solista: fino a qui, di certo non l’aveva saputo dimostrare del tutto. Ma come personaggio ha indubbiamente più stile di Missy Elliott, più finezza di Trina, più carisma di Eve e batte Lil’ Kim su quasi tutti i fronti. Quindi non perdiamola di vista!

Tracklist

Foxy Brown – Ill Na Na (Def Jam 1996)

  1. Intro… Chicken Coop [Feat. Rich Nice]
  2. (Holy Matrimony) Letter To The Firm
  3. Foxy’s Bells
  4. Get Me Home [Feat. Blackstreet]
  5. The Promise [Feat. Havoc]
  6. Interlude… The Set Up [Feat. Rich Nice]
  7. If I…
  8. The Chase
  9. Ill Na Na [Feat. Method Man]
  10. No One’s [Feat. Khadijah Bass]
  11. Fox Boogie [Feat. Kid Capri]
  12. I’ll Be [Feat. Jay-Z]
  13. Outro [Feat. Rich Nice]
  14. Big Bad Mama (Bonus Track) [Feat. Dru Hill]

Beatz

  • Rich Nice: 1, 13
  • Trackmasters: 2, 3, 7, 8, 11, 12
  • Trackmasters with the co-production by Teddy Riley: 4
  • Havoc: 5
  • George Pearson and Rich Nice with the co-production by Trackmasters: 6
  • Charly “Shuga Bear” Charles: 9
  • China Black and Divine Allah: 10
The following two tabs change content below.
Avatar

Blema

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg