Dj Yoda – Dj Yoda’s How To Cut & Paste Mixtape Vol. 1

Voto: 3,5/4

yoda494Probabilmente il nome di Dj Yoda non vi dirà molto, ma anche questo dj londinese con la fissa per “Star Wars” e vincitore di un recente campionato DMC per la categoria scratch, si è cimentato nella prova del mixtape ufficiale (cioè stampato su CD e distribuito come un album vero e proprio) con ragguardevoli risultati.

Nel primo volume del suo manuale di taglia-e-incolla Yoda ha inserito pezzi Hip-Hop, Funk, Soul, Reggae, spot pubblicitari, battute dai suoi film preferiti, interventi scratchati suoi e di altri suoi colleghi, shouts di personaggi come Del, Mad Lion, Pete Rock, Biz Markie più altre diavolerie. Ascoltare questo tape è come fare un giro sulle montagne russe, riserva delle continue sorprese e non annoia mai. Le tracce Hip-Hop sono tutte piuttosto recenti: si va dagli omaggi alla vecchia scuola degli Ugly Duckling e di Willus Drummond (come il fratello maggiore di Arnold…ricordate?), che letteralmente rapina successi Rap del passato e li riunisce in un’unica esilarante parodia, passando per le ambientazioni visionarie di Nigo e di Quasimoto, fino ad arrivare ai momenti più massicci con Pete Rock & soci e l’accoppiata Phil Tha Agony/King Tee (“Back Up” è un pezzone spacca-tutto che gode di un grandioso beat prodotto dal sempre ottimo Joey Chavez).

Un difetto di questa compila, se proprio lo si vuol trovare, sta nel fatto che le canzoni vere e proprie sono pochine (solo dieci su ben trentacinque tracce!): il resto dell’album, infatti, è occupato da svariati (e anche svarionati!) esperimenti del suddetto cut & paste, estremamente interessanti sotto il profilo musicale perché contengono gli originali da cui famosi beatmaker americani (uno a caso: Dj Premier) hanno estratto i sample per alcune delle loro celebri produzioni – tuttavia credo che nello spazio di sessanta minuti il posto per altri tre/quattro singoli si poteva tranquillamente trovare…

Spero che nel secondo volume di “How To Cut & Paste” Yoda abbia la possibilità (e il buon gusto) di inserire qualche brano Hip-Hop in più, giusto per equilibrare la sua stravaganza sui 1200; nel frattempo gustatevi questo pirotecnico prodotto made in UK e…che l’Hip-Hop sia con voi!

Tracklist

Dj Yoda – Dj Yoda’s How To Cut & Paste Mixtape Vol. 1 (Sanctuary Records 2001)

  1. Intro
  2. It’s A Stick Up (Willus Drummond)
  3. Irritating Dove
  4. Eye On The Gold Chain (’92 remix) (Ugly Duckling)
  5. Stupid Poo
  6. Scratch Skit I (Dj Plus One)
  7. Mexican Policeman At The Alien Mardi Gras
  8. Yoda Meets The Thunderbirds
  9. Roll With The Yaggfu (Yaggfu Front)
  10. Dune Storms
  11. Scratch Skit II (Benny G – Mixologists)
  12. Delta Ebonics
  13. Give It To Y’All (Pete Rock feat. Rock Marciano and Trife)
  14. Perverted Disturbances
  15. Salvation Barmy (MC Paul Barman)
  16. Scratch Skit III (Dj A-Trak)
  17. Sesame Sex
  18. Global Warming (The Nextmen feat. Kerosene)
  19. The Jiving Question Remains
  20. Something For The People (Nigo feat. Biz Markie)
  21. Radio Commercial (Sugarhill Gang)
  22. Scratch Skit IV (Dj Spinbad)
  23. Dizzy Plays The Sax
  24. Balti Taxi
  25. Astronaut (Quasimoto)
  26. Yoda Meets Dr. Who
  27. On The Reggae-Lar
  28. Back Up (King Tee and Phil Tha Agony)
  29. Golf, Food & Scratching
  30. Mic Manipulator (Edan)
  31. French Collection
  32. Car Trouble
  33. Automobile (Parliament)
  34. Scratch Skit V (Dj Yoda)
  35. Outro

Beatz

  • Mike Baxter: 2
  • Einstein: 4
  • Yaggfu Front: 9
  • Pete Rock: 13
  • Prince Paul: 15
  • The Nextmen: 18
  • Nigo: 20
  • Madlib: 25
  • Joey Chavez: 28
  • Edan: 30
The following two tabs change content below.
Al-X

Al-X

Al-X

Ultimi post di Al-X (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg