Maad Block – Screenshot! mixtape

Blo/B, EasyOne e Dj Daf.Tee uniscono le forze e pubblicano questo mixtape di diciannove tracce zeppe di ospiti e prodotte dallo stesso Blo, Mekoslesh, Cope, 4N’5 Peoples, Esa, Apoc e Tony Madonia (più sei strumentali americane già edite). La scelta di invitare un così gran numero di mc’s, tanto per toglierci subito il sassolino dalla scarpa, non si rivela sempre azzeccatissima; sono pochi, infatti, quelli che offrono strofe degne di quelle di Blo/B ed EasyOne, duo che qui dimostra comunque un’ottima intesa. Se è vero, però, che il mixtape vive per questa ragione di alti e bassi, lo è altrettanto che gli alti siano talmente convincenti da poter diventare dei cavalli di battaglia di un’intera carriera.

Brani come “Tutti quanti” (sarebbe da citare per intero!), “Free muzik”, “Preghiere terrene”, “Reality show” e “Amore tossico”, una volta ascoltate, difficilmente vengono dimenticate. Al lato opposto, la sostanziosa autocelebrazione lascia il tempo che trova, soprattutto quando chi viene convocato non fa altro che diluire la qualità del brano cui partecipa. In questo senso, molto (ma molto) meglio “Standing ovation” e “Jack Torrance” (indovinata la citazione di “Flood The Block”), cioè i brani autocelebrativi in cui compare il solo Blo/B. Va da sé che ci sono anche degli interventi riusciti: belle le strofe a tema religioso di Moder e Bomber Citro, quelle con un po’ di critica sociale di Mendosa e Musteeno, ottimo anche il contributo di Anti L’Onesto.

L’andamento altalenante che si coglie nel Rap, poi, lo si scorge anche nelle produzioni. Se non fosse per due/tre strumentali, i beat migliori sarebbero quelli presi in prestito dagli Stati Uniti. Quindi, vicino allo Statik Selektah usato per “Non mi fa paura”, al Kanye di “Standing ovation” e al J. Cole di “Preghiere terrene”, spiccano (ma – stesso discorso fatto sopra – spiccano alla grande) 4N’5 Peoples per “Jack Torrance”, Apoc per “Reality show” e Cope per “Amore tossico” (sarò io, ma qualsiasi base campioni “Flesh And Blood” diventa automaticamente un capolavoro).

In conclusione, Blo/B, EasyOne e Dj Daf.Tee confezionano un tape che, con una scelta più oculata delle collaborazioni e un minor numero di tracce, avrebbe forse potuto mettere maggiormente in luce un talento che s’intravede soprattutto in alcuni degli episodi presenti e che, tuttavia, proprio grazie a questi ultimi lascia comunque ben sperare per il futuro.

Tracklist

Maad Block – Screenshot! mixtape (No label 2014)

  1. Intro
  2. Tutti quanti
  3. Free muzik
  4. Giù il tetto [Feat. Karma22, Kuno e Mekoslesh]
  5. P.A.W.A. [Feat. Paura e Koki]
  6. Tocca al mio dj [Feat. Red Lights Ent]
  7. Standing ovation
  8. Non mi fa paura [Feat. Piranha Clique]
  9. Preghiere terrene [Feat. Moder e Bomber Citro]
  10. L’unica legge [Feat. Feddini e Jergo]
  11. 3 young cannibalz [Feat. Coliche e Blackson]
  12. Jack Torrance
  13. La tua radio non mi suona [Feat. Hegokid e Black P]
  14. Green sabbath [Feat. Esa e Diamante]
  15. Reality show [Feat. Mendosa e Musteeno]
  16. 1euro freestyle [Feat. Blue Virus, Cease Gunz e Jama Steel]
  17. +
  18. Amore tossico [Feat. Anti L’Onesto]

Beatz

  • Blo/B: 2, 5, 10, 11
  • Cope: 3, 18
  • Mekoslesh: 4
  • Strumentale edita: 6, 7, 8, 9, 13, 16
  • 4N’5 Peoples: 12
  • Esa: 14
  • Apoc: 15
  • Tony Madonia: 17

Scratch

Tutti gli scratch di Dj Taf.Tee tranne nella traccia #17 di Aron Shorty

The following two tabs change content below.

Mr. Bushsdoc

Ultimi post di Mr. Bushsdoc (vedi tutti)