Gatekeepaz – Dietro il cancello

“Dietro il cancello”… Sembra il titolo di un romanzo o di una pellicola horror, invece si tratta del primo album dei Gatekeepaz. Questo squadrone (sono in sette, tra mc’s e produttori, senza contare il giro dei collaboratori stretti tra cui l’ex membro dei Next Diffusion Mahory B) proveniente da Nichelino si è fatto conoscere già nel ’98 con l’EP “Custodi del segreto”, che costituisce soltanto un assaggio delle allucinazioni che sovente invadono la loro musica. Concepito complessivamente in circa due anni e registrato in tre mesi, il debutto sulla lunga distanza dei Gatekeepaz rappresenta un episodio molto particolare tra le (poche) uscite discografiche di un certo spessore che hanno caratterizzato il mercato Hip-Hop italiano di fine anni novanta e anche del periodo successivo.

I Gatekeepaz si sono guadagnati un’ottima reputazione grazie ai live in giro per l’Italia e le ragioni per cui sono diventati quasi un gruppo di culto nella scena underground nostrana si possono scoprire tutte negli oltre settanta minuti di quell’oggetto misterioso che è il loro album. Ma cosa si cela “Dietro il cancello”? Cosa custodiscono questi sette curiosi personaggi? Semplicemente l’Hip-Hop e l’amore incondizionato per ogni sincera e disinteressata manifestazione di questa Cultura. Ma anche la vita reale e tutti i suoi possibili fenomeni (analizzati attraverso la lente dell’Hip-Hop). “Dietro il cancello” troverete quindi il cazzeggio e la concettualità, i viaggi mentali e le dimostrazioni di stile, relax e tensione emotiva, in un mix che, per sonorità e trattamento delle tematiche, non capita spesso di ascoltare nella media dei prodotti nostrani.

Ogni gatekeepa possiede stile e personalità propri e le brevi tracce soliste sparse nell’album aiutano a riconoscerli e apprezzarne meglio le qualità. La titletrack e “Strictly hardcore underground” sono i pezzi che più compiutamente delineano l’entità collettiva dei Gatekeepaz e la loro posizione nei confronti del music business e possono quindi essere considerati i veri manifesti dell’album. Ma non mancano altri momenti degni di nota: “Casi clinici”, uno sguardo lucido sul lato oscuro della psiche umana; “Target”, un drammatico testo sugli orrori della guerra ricco di metafore; “Odissea mentale” e “Viaggio col tempo” (l’esperienza del viaggio è un tema ricorrente nel disco). In “Dietro il cancello” sono presenti poi un buon numero di ospiti, sia che facciano brevi apparizioni (Piotta, Next One), sia che interpretino strofe vere e proprie (Mahory B, Rawl Mc, Backwood Kidz, Dj Walterix, Davee nell’inno ai playgrounds “Street Funk”, le rime in inglese di Steel in “Invincibili e intoccabili”, Turi e Lugi nella Calabria oriented “Calajama” e Ombra nella spassosissima “Tua madre”). La precisione di tutti gli scratch è affidata, infine, alle esperte mani di Roby One Kenoby e Double S.

Il primo (e finora unico) album dei Gatekeepaz testimonia l’opera di uno dei più singolari gruppi che l’Hip-Hop di casa nostra abbia mai conosciuto e conferma la scena torinese come una delle più fertili in Italia. Se <<oltre il cancello c’è carne da macello>> e se vi accorgete che con <<mille canali di diffusione, il risultato è lo stescion>>, allora non resta che rifugiarsi da Dihlyo, Hopus D., Masta5, Psyko Vibe, Ango Sprite, Pee e Contempla aka Psyko Killa, i sette custodi di Nichelino: “Dietro il cancello” scoprirete molte interessanti sorprese…

Tracklist

Gatekeepaz – Dietro il cancello (UndaFunk Records 1999)

  1. Into the gate
  2. Dietro il cancello [Feat. Rawl Mc]
  3. Invicibili e intoccabili [Feat. Steel]
  4. Sì penzo [skit Er Piotta]
  5. Everyday (it’s a hot day)
  6. Walterix on the mic [Feat. Dj Walterix]
  7. Tecniche perfette rmx
  8. B.boy Mahory Nihilocus [Feat. Mahory B]
  9. Viaggio col tempo
  10. …Verso il futuro
  11. Calajama [Feat. Turi e Lugi]
  12. Master mind
  13. Street skit
  14. Street Funk [Feat. Davee]
  15. Tua madre [Feat. Ombra]
  16. Odissea mentale [Feat. Blade, Netom e Kaf]
  17. Target
  18. Casi clinici [Feat. Antani e Beeru]
  19. Skillz
  20. Strictly hardcore underground
  21. Voci dall’ignoto
  22. Piove sul bagnato
  23. Il discorso [skit The Next One]
  24. One love
  25. Out of the gate

Beatz

  • Bottoni/Mastrocinque: 1, 2, 3, 4, 7, 11, 12, 14, 15, 18, 20, 23, 25
  • Bottoni: 5, 6, 9, 10, 22, 24
  • Bottoni/Bona: 8
  • Mastrocinque: 13
  • Bottoni/Lemma: 16
  • Bottoni/Ferrari: 17
  • Bottoni/Carta: 19
  • Bottoni/Davee: 21

Scratch

  • Dj Roby One Kenoby: 3, 5, 7, 10, 14, 23
  • Dj Double S: 8, 11, 20
The following two tabs change content below.

Al-X

Ultimi post di Al-X (vedi tutti)