Grandmaster Flash – The Bridge: Concept Of A Culture

Voto: 3

Devo ammetterlo: scrivere una recensione di un disco firmato da un pioniere dello spessore di Grandmaster Flash mi mette in soggezione. Sono passati ben vent’anni dalla sua ultima pubblicazione in compagnia dei Furious Five, anni durante i quali Flash ha vissuto per lo più esibendosi nei suoi infiniti dj set, in giro per i locali di tutto il mondo facendo ballare le folle con il semplice – ma neanche tanto – ausilio di un bel paio di giradischi. Superato il timore reverenziale, la domanda che per prima viene alla mente non può che allacciarsi alla curiosità per i contenuti del progetto, giustificata dalle due decadi trascorse dalle sue avventure sui piatti d’acciaio.

Una risposta parziale la fornisce il sottotitolo, concept of a culture: “The Bridge” è un lavoro che, con lo scopo di esaltare l’Hip-Hop come movimento culturale globale e stile di vita più ampio del solo aspetto musicale, riunisce sotto la stessa bandiera nomi del calibro di Q-Tip, KRS-One, Big Daddy Kane, Grandmaster Caz, Supernatural e Tito, in più offre un’irripetibile vetrina ad artisti più o meno sconosciuti (c’è anche il figlio di Flash, J-Flo), scelti per fungere da trait d’union tra gli anni del pionierismo e il termine della prima decade del duemila. Musicalmente? C’è il doveroso omaggio alla vecchia scuola, presente attraverso divertenti pezzi party ideali per qualsiasi crew di b-boy (“Tribute To The Breakdancer”, “I Got Sumthin’ To Say” e “Can I Take You Higher” ne sono gli esempi), c’è spazio per l’Hip-Hop contemporaneo, fatto di basi piuttosto morbide sostenute dall’uso uso di tastiere, dulcis in fundo la scelta di produzioni chiaratamente orientate all’R’n’B dei club, che pur dando l’idea della varietà del Flash produttore forse spiazza chi gli abbina esclusivamente riferimenti alla old school.

Oltre a queste, abbiamo “We Speak Hip Hop”, eloquente esplicitazione dell’Hip-Hop inteso quale cultura universale, qui blastmaster KRS-One in persona fa da collante alle rime dei bravi Afasi (che spacca un casino, anche se, non conoscendo lo svedese, posso giudicarne il flow con evidenti limiti), Kase-O, Maccho e Abass, ognuno protagonista di una strofa proposta nella rispettiva lingua madre; sono piacevoli pure “Shine All Day”, esaltata dalla presenza di Q-Tip, sulla medesima falsariga tematica è “When I Get There”, che dona nuove energie al latin lover Big Daddy Kane e ospita Hedonis Da Amazon, significativa “What If”, nella quale ancora KRS spiega che cosa sarebbe il mondo se l’Hip-Hop non fosse mai nato (un brutto posto…), interessante infine l’atmosfera robotica di “Bronx Bombers”, un piccolo viaggio nel luogo dove crebbe il giovane Flash dopo il suo arrivo dalle Barbados.

Colpisce invece negativamente la scelta di “Swagger” come primo singolo, una caramellina R’n’B che si rifà al sound più modaiolo e in cui compare un insignificante verso di Snoop, da cestinare anche la timbalandiana “Those Chix”, “Grown & Sexy” con Mr. Cheeks e l’orripilante “Oh Man”, che non si comprende cosa mai ci faccia in un progetto come questo. Progetto che, da un punto di vista estetico, risulta chiaramente datato (ma non privo di qualche guizzo riuscito), però restituisce alla scena una delle sue più grandi leggende di sempre. Massimo rispetto per Grandmaster Flash, sempre e comunque.

Tracklist

Grandmaster Flash – The Bridge: Concept Of A Culture (Strut Records 2009)

  1. Welcome
  2. Shine All Day [Feat. Q-Tip, Kel Spencer and Jumz]
  3. We Speak Hip Hop [Feat. KRS-One, Afasi, Kase-O, Maccho and Abass]
  4. Here Comes My Dj [Feat. Dj Kool and Dj Demo]
  5. Bounce Back [Feat. Busta Rhymes]
  6. Swagger [Feat. Red Café, Snoop Dogg and Lyn Carter]
  7. What If [Feat. KRS-One]
  8. Unanswered
  9. Tribute To The Breakdancer [Feat. Supernatural]
  10. Grown & Sexy [Feat. Lordikim Allah]
  11. When I Get There [Feat. Big Daddy Kane and Hedonis Da Amazon]
  12. Connection
  13. I Got Sumthin’ To Say [Feat. Lordikim Allah, J-Flo and Almighty Thor]
  14. Can I Take You Higher [Feat. Mr Cheeks, Grandmaster Caz and Tito]
  15. Unpredictable [Feat. Syndee and Big Daddy Kane]
  16. Those Chix [Feat. Byata, Princess Superstar and Hedonis Da Amazon]
  17. Bronx Bombers [Feat. Lordikim Allah, Almighty Thor and Mann Child]
  18. Zuka The Sound
  19. Oh Man [Feat. Syndee and Natacha Atlas]

Beatz

All tracks produced by Grandmaster Flash

Scratch

All scratches by Grandmaster Flash

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg