Toscana Punk Rock raccoglie fondi per l’emergenza COVID19 con tre compilation, di cui una Hip-Hop

L’Italia e il mondo intero stanno affrontando la grave epidemia da COVID19 che sta sconvolgendo e mettendo a rischio la vita di milioni di persone. Stiamo vivendo una situazione surreale, nessuno avrebbe mai detto fino a poche settimane fa che ci saremmo trovati di fronte a qualcosa del genere: molte persone stanno morendo, altre stanno combattendo in terapia intensiva contro il virus che colpisce tutti indistintamente e gli ospedali di diversi paesi stanno rischiando un collasso per i troppi degenti ricoverati. Singoli e associazioni stanno dando il massimo per gestire quest’emergenza, nonostante le poche risorse a disposizione causate dai tagli alla Sanità pubblica che negli ultimi vent’anni è stata deturpata e distrutta dalle classi politiche di ogni schieramento che hanno governato. Nelle sue possibilità, Toscana Punk Rock ha deciso di produrre tre compilation di artisti locali e internazionali con un totale di circa 120 tracce, molte delle quali inedite. Potranno essere scaricate con un’offerta minima di 3,00 € al sito in basso; il ricavato verrà interamente devoluto ad associazioni che si occupano di gestire l’emergenza. Una delle tre compilation è dedicata all’Hip-Hop e vede la partecipazione di Ice One, Danno, Speaker Cenzou, Inoki, Esa, Alien Army, Dj Skizo, Paura, Mastafive, Musteeno, Kento, Dj Craim, Dj Fastcut, DSA Commando, Lord Madness e molti altri.

https://www.toscanapunkrock.it/aid/

The following two tabs change content below.