N.W.A. – Straight Outta Compton

Voto: 5 | Reviewed by Fabbione

Dunque… Eazy E, Dr. Dre, Ice Cube, MC Ren, The Doc, Dj Yella… NWA, Niggers With Attitude… 1988, periodo in cui non c’era tutta ‘sta differenza tra east e west coast a livello di suoni (anzi, “Strictly Business” degli EPMD suona paradossalmente più west!); da Compton (CPT, come lo chiamano loro) arriva un gruppo che ha fatto sbiancare (!) i benpensanti. Padrini di quel Gangsta Rap più crudo ed esplicito, testi a dir poco crudeli, sessisti e quant’altro… L’anno prima era uscito “N.W.A. And The Posse”, dove c’erano i signorini sopra elencati più loro affiliati (in tutti i sensi…), ma è “Straight Outta Compton” che li ha proiettati verso una notorietà pari forse a pochi altri gruppi.

Veri gz, se pensate da dove provenivano i fondi per aprire la famigerata Ruthless Records, etichetta fondata da Eazy E (mai troppo ricordato, secondo me). Al micro c’erano appunto Eazy, Ice Cube e MC Ren. Saltuariamente Il Dottore e The Doc, quest’ultimo era più un ghostwriter, mentre il primo era lì a tagliare e cucire. Il disco parte con la titletrack, pezzo tostissimo (come tutti del resto) dove la voce stridula del piccolo uomo fa davvero un certo effetto su una base a dir poco micidiale. Ma al secondo pezzo c’è già l’inno che li ha contraddistinti: “Fuck Tha Police”! Inutile dire di che parla il pezzo, il titolo dice abbastanza (nel 1992, il piccolo grande uomo offrì un milione e mezzo di dollari a Rodney King per farne un remake, dopo la famosa rivolta di L.A., ma questi rifiutò).

Si prosegue con “Gangsta Gangsta”, altra gemma spacca walkman – all’epoca c’erano quelli; e anche qui il testo sta tutto nel titolo. Più avanti c’è “Express Yourself” (ricordate il video?), in cui Ice Cube e Dre danno lezione di stile su una base davvero bella, una delle migliori del Dottore, degli N.W.A. e dell’Hip-Hop di Los Angeles. Ma trovare un brano più bello dell’altro è un’impresa, grandissimo lavoro come i due seguiti “100 Miles And Runnin'” ed “Efil4zaggin” (niggaz4life, per chi non lo sapesse). Dopo “Straight Outta Compton”, Ice Cube lascia il gruppo per motivi economici, attaccando poi in seguito i suoi compari e il loro manager in “No Vaseline”, Dr. Dre lascia anche lui la cricca per avviare una più che grande carriera solista, aprendo con Snoop una guerra (lirica, fortunatamente) contro Eazy E. Questi poi l’attaccherà a sua volta nel disco “It’s On (Dr. Dre) 187um Killa”, nel quale sfotte l’ex amico e gli rinfaccia di frequentare un anoressico (Snoop). Poi le voci di fondare gli N.W.E. (Niggaz Without Eazy), Eazy accusato di appoggiare Bush senior… Insomma, una serie di leggende e intrecci che solo loro potevano alimentare e che a noi, onestamente, interessano ben poco.

Quindi: non date retta alla marmaglia di gangsterucoli che ricalca solo i passi altrui, la vecchia scuola (per dirla alla Carlito Brigante) gli dà in testa. Real niggaz don’t die!

Tracklist

N.W.A. – Straight Outta Compton (Priority Records 1988)

  1. Straight Outta Compton
  2. Fuck Tha Police
  3. Gangsta Gangsta
  4. If It Ain’t Ruff
  5. Parental Discretion Iz Advised
  6. 8 Ball (Remix)
  7. Something Like That
  8. Express Yourself
  9. Compton’s N The House (Remix)
  10. I Ain’t Tha 1
  11. Dopeman (Remix)
  12. Quiet On Tha Set
  13. Something 2 Dance 2

Beatz

All tracks produced by Dr. Dre and Dj Yella

The following two tabs change content below.