Dj Spinna – Sonic Smash

Voto: 3,5 | Reviewed by Fugu

Dj Spinna, all’anagrafe Vince Williams, ritorna in questo 2009 con “Sonic Smash”, un album/compila anche questa volta interamente prodotto dal medesimo, aiutato da una manciata di mc’s che si alternano nei vari brani e provengono tutti dall’underground – spiccano alcuni nomi più altisonanti mentre gli altri sono dei semisconosciuti pescati apparentemente un po’ dal nulla. Alla presenza del nuovo disco di Spinna si rischia di perdere un pizzico di oggettività, dunque cerchiamo di essere lucidi e frenare un attimo l’eccitazione che ogni fan prova di fronte a uno dei suoi musicisti preferiti.

Per cominciare, il nostro Williams è tra i pochi in grado di evolvere continuamente il proprio stile mantenendo sempre un piede ben saldo nella tradizione. Forte di una grossa collezione di dischi, come si evince da una serie di video che girano in rete, Spinna attinge a piene mani dal Soul, dal Funk, ma anche da altro, vedi la riuscitissima “Making Your Way In The World”, scegliendo campioni di classe per regalarci beat carichi, ruvidi, sporchi e tremendamente musicali, sopra i quali i vari stili si fondono con precisione sulle atmosfere che pervadono tutte e quattordici le tracce del disco.

L’album, tuttavia, pecca un po’ proprio di originalità, non tanto per quel che concerne la parte musicale, quanto per com’è strutturato: i dischi di questo tipo procedono sempre sul filo del rasoio, rischiando di cadere dalla parte dell’accozzaglia di artisti messi assieme a caso, fortunatamente “Sonic Smash” si mantiene su un buon livello, in particolare grazie ad alcuni brani che, presi singolarmente, danno un certo spessore al tutto; l’insieme però non risulta…straordinario. Diciamo che, nonostante qualche buona idea, il disco meritava di essere sviluppato meglio, è piacevole e si regge su quegli episodi in cui beat e Rap sono compatti, il che accade specialmente quando al microfono abbiamo mc’s più o meno sconosciuti come Fresh Daily in “Get On Down”, gli Sputnik Brown con il brano vero e proprio che apre l’album dopo l’intro e dal titolo “Elemental”, Señor Kaos in “Call Me Señor” e ancora più in “More” di Dynas , mentre tra i pezzi da novanta segnaliamo l’ottima performance di Torae in “Lyrics Is Back”, “New York (Duck For Cover)”, affidata all’altra metà dei Jigmastas, ossia Kriminul, e “Lights Out!” di un buon John Robinson. Un tantino sottotono, invece, “More Colors” con Elzhi e “Melody” con Shabaam Sahdeeq e il soulsinger Erik Rico.

In conclusione, un buon disco con tanta carne al fuoco e molte idee, peccato alcune di queste non abbiano avuto uno sviluppo impeccabile.

Tracklist

Dj Spinna – Sonic Smash (High Water Music 2009)

  1. Intro [Feat. Joc Max]
  2. Elemental [Feat. Sputnik Brown]
  3. Lyrics Is Back [Feat. Torae]
  4. Lights Out! [Feat. John Robinson]
  5. New York (Duck For Cover) [Feat. Jigmastas]
  6. Call Me Señor [Feat. Señor Kaos]
  7. Get On Down [Feat. Fresh Daily, Homeboy Sandman and P.Casso]
  8. Making Your Way In The World [Feat. Breeze Brewin’ and J-Treds]
  9. Guaranteed [Feat. Phonte and Yazarah]
  10. More [Feat. Dynas]
  11. More Colors [Feat. Elzhi]
  12. Melody [Feat. Shabaam Sahdeeq and Erik Rico]
  13. Still Golden [Feat. Tiye Phoenix]
  14. Outro

Beatz

All tracks produced by Dj Spinna except track #2 by Dj Spinna and Oxygen

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg