7L & Esoteric – Speaking Real Words The EP

Voto: 3,5/4 –

7LEsoteric1999600“Speaking Real Words The EP” è il primo progetto di George Andrinopoulos (7L) e Seamus Ryan (Esoteric), duo originario di Boston e legato da una collaborazione nata già nei primi anni novanta (al tempo erano i God Complex e la formazione comprendeva una terza figura, cioè Karma) e proseguita con la pubblicazione di alcuni singoli che, dato l’inaspettato successo ottenuto negli ambienti underground, ritroviamo appunto qui nei sette brani del loro esordio – nove nella ristampa della Traffic Entertainment, che recupera “Observe The Sound” e una versione alternativa di “Def Rhymes”.

Dei ventisei minuti proposti, la gran parte è dedicata al più tradizionale dei topoi, cioè la battaglia lirica, di fatto un’anticipazione di quanto “The Soul Purpose” spalmerà su una durata doppia; a onor del vero, negli anni a seguire Eso dimostrerà doti tecniche più definite, ampliando qualità e complessità degli incastri, ciò che l’EP pone subito in chiaro è piuttosto il carattere deciso e aggressivo con cui l’mc impugna il microfono, una prova pugilistica proprio come l’artwork di “A New Dope”. La titletrack, sostenuta da Inspectah (INS The Rebel) Deck, sottolinea subito tali coordinate grazie a un beat quadratissimo dei Vinyl Reanimators (team composto da Deleno Matthews, Dj Shame e Joe Mansfield), i cut di 7L nel refrain e le rime programmatiche di Esoteric (<<you’re nothin but a tag-a-long, that I be raggin on/7L is on the cut, while Joe is tappin on>>); chiarito che la trama procede in sostanza lungo quest’unico binario, i pregi principali dell’operazione vanno individuati nell’abbondanza di punchline (“Def Rhymes”: <<looking for rappers who want to battle Esoteric/the only breath control that they behold is oral antiseptic>>) e nel taglio robusto del sound.

A proposito del beatmaking, i Reanimators (con 7L in “Bound To Slay”) mettono nel piatto sei pestoni che, per stile e sampling, potremmo accostare ai lavori di Kutmasta Kurt, analogia che in “Def Rhymes” e “Learn From The Druid” pare del tutto inevitabile. Per un guilty pleasure da manuale tocca però aspettare la conclusiva “Be Alert” (alle macchine subentra Beyonder), inconfondibile per via dei campioni e gli effetti tratti dalla serie animata “Transformers”: una goduria! “Speaking Real Words The EP” è il tassello iniziale di un parabola che non accenna a interrompersi e i cui sviluppi si spingono in parallelo fino agli AOTP e Czarface, senza contraddire mai la costante di un Hip-Hop genuino, grezzo e ostile a qualsiasi logica compromissoria. Prendere o lasciare.

Tracklist

7L & Esoteric – Speaking Real Words The EP (Direct Records 1999)

  1. Speaking Real Words [Feat. Inspectah Deck]
  2. Bound To Slay
  3. Def Rhymes
  4. Essays On Esoterrorism
  5. Headswell [Feat. Virtuoso]
  6. Learn From The Druid
  7. Be Alert [Feat. Beyonder and Virtuoso]

Beatz

  • Vinyl Reanimators: 1, 3, 4, 5, 6
  • 7L and Vinyl Reanimators: 2
  • Beyonder: 7

Scratch

All scratches by 7L

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg