Tra Jazz e Rap: SWED pubblica “Border wall”

“Border wall” è il nuovo EP di SWED, disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali e in vinile limited edition per Do Your Thang. Un lavoro raffinato e ambizioso, che nasce con lo scopo di unire l’Hip-Hop e gli strumenti suonati, tipici dell’universo Jazz. Da questa idea e grazie alla collaborazione con il produttore Rubber Soul e il musicista Benjamin Ventura, ha origine un progetto che vuole esplorare e unire i due scenari accomunati dalla medesima matrice black. Il cantato di SWED è lontano da qualsiasi paragone con lo scenario contemporaneo, da un lato esprime un’emotività quasi recitata, dall’altro si lega all’ascoltatore grazie a un’atmosfera intimista, che deriva anche dal suo timbro profondo e cavernoso. La musica vede integrare tromba e flauto con basso e chitarra, cori, linee vocali e beat, in un raffinato trampolino di armonie e melodie. Nel disco, che ospita Penny e il Danno, convergono sonorità che spaziano in molte direzioni; tutti i testi, cantanti in inglese e spagnolo, vertono su contenuti di analisi sociale e critica verso la contemporaneità. Accompagna la pubblicazione il video di “Gang lords” col Danno, la regia è di Ennio Serafini.

https://smarturl.it/ahu8c2

The following two tabs change content below.