The Notorious B.I.G. – Life After Death

Voto: 4,5

Ci siamo, “Life After Death”, bisogna proprio parlarne. La perdita di Notorious B.I.G. è stata un lutto indelebile per il mondo della musica, fermo restando che non ho alcuna intenzione di aggiungere sciocchezze e presunzioni varie ai già abbondanti sproloqui sulla faida tra east e west coast, come dei veri o costruiti attriti tra Pac e Biggie; perciò stiamo alla musica, che qui è di altissimo livello.

Notorious è sempre stato ossessionato dalla morte, come s’intuisce dai titoli del suo primo (“Ready To Die”) e secondo album, il quale in grafica presenta un bel carro funebre in primo piano. Il tema predominante è proprio la dipartita da questo mondo, significative in questo senso “You’re Nobody (Til Somebody Kills You)”, “Somebody’s Gotta Die” e, soprattutto, l’intro…dove viene simulata (!) la morte dell’mc. Il progetto (doppio) è curatissimo, le strumentali sono di fattura notevole e le rime del padrone di casa, è scontato dirlo, hanno una possenza unica – la voce, poi, vogliamo stare a discuterne? Funziona pressoché tutto, a partire da un singolo come “Hypnotize”, un giro di basso abbastanza semplice, ma con degli effetti che rendono l’insieme una miscela altamente esplosiva, e le tre strofe che mostrano il lato più orgoglioso e ammaliante di Christopher.

La sua versatilità è impressionante, riesce a duettare senza problemi con R. Kelly in “#!*@ You Tonight” su un beat in teoria più adatto al cantante, mentre in “Playa Hater” si lancia direttamente a sua volta nel bel ritornello. La presenza di Dj Premier in “Kick In The Door” e “Ten Crack Commandments” aggiunge ulteriori sfumature al disco, che è ricco di nomi importanti: Havoc in “Last Day”, Easy Mo Bee in “I Love The Dough” e “Going Back To Cali”, Dj Clark Kent nel classico “Sky’s The Limit” e addirittura RZA in “Long Kiss Goodnight”; episodi più hardcore, tradizionali o musicali, a conferma di una scaletta che accontenta molteplici gusti. Personalmente, ho gradito molto anche la presenza di DMC in “My Downfall”, ennesima collaborazione che segna positivamente “Life After Death”.

Una nota negativa? Dai, questa è facile: si chiama Puff Daddy, che grazie al talento del buon Wallace ha fatto una valanga di soldi sfruttandone il nome sia da vivo che da morto… Detto ciò, non occorre segnalarvi altri episodi di questo splendido album, sarebbe superfluo: The Notorious B.I.G. è stato profeta della sua stessa morte e se n’è andato quando era al top della forma, la sua abilità e il suo valore non sono mai stati messi in discussione da nessuno e la ragione la trovate dove è ovvio che sia, nella sua musica.

Tracklist

The Notorious B.I.G. – Life After Death (Bad Boy Entertainment 1997)

CD 1

  1. Life After Death Intro
  2. Somebody’s Gotta Die
  3. Hypnotize
  4. Kick In The Door
  5. #!*@ You Tonight [Feat. R. Kelly]
  6. Last Day [Feat. The Lox]
  7. I Love The Dough [Feat. Jay-Z and Angela Winbush]
  8. What’s Beef?
  9. B.I.G. Interlude
  10. Mo Money Mo Problems [Feat. Mase and Puff Daddy]
  11. Niggas Bleed
  12. I Got A Story To Tell
  13. (Untitled)

CD 2

  1. Notorius Thugs [Feat. Bone Thugs-N-Harmony]
  2. Miss U
  3. Another [Feat. Lil’ Kim]
  4. Going Back To Cali
  5. Ten Crack Commandments
  6. Playa Hater
  7. Nasty Boy
  8. Sky’s The Limit [Feat. 112]
  9. The World Is Filled… [Feat. Too $hort and Puff Daddy]
  10. My Downfall [Feat. DMC]
  11. Long Kiss Goodnight
  12. You’re Nobody (Til Somebody Kills You)

Beatz

CD 1

  • Sean “Puffy” Combs and Stevie J. with the co-production by The Notorious B.I.G.: 1
  • Sean “Puffy” Combs, Carlos “Six July” Broady and Nashiem Myrick: 2
  • Sean “Puffy” Combs, Deric “D-Dot” Angelettie and Ron “Amen-Ra” Lawrence: 3
  • Dj Premier: 4
  • Sean “Puffy” Combs and Daron Jones: 5
  • Havoc with the co-production by Sean “Puffy” Combs and Stevie J.: 6
  • Easy Mo Bee: 7
  • Carlos “Six July” Broady and Nashiem Myrick with the co-production by Paragon: 8
  • Deric “D-Dot” Angelettie and The Notorious B.I.G.: 9
  • Sean “Puffy” Combs and Stevie J.: 10
  • Sean “Puffy” Combs, Carlos “Six July” Broady, Stevie J. and Nashiem Myrick: 11

 

CD 2

  • Sean “Puffy” Combs and Stevie J.: 1, 3, 6, 7
  • Kay Gee: 2
  • Easy Mo Bee: 4
  • Dj Premier: 5
  • Clark Kent: 8
  • Sean “Puffy” Combs and Deric “D-Dot” Angelettie: 9
  • Sean “Puffy” Combs, Carlos “Six July” Broady and Nashiem Myrick: 10
  • The RZA: 11
  • Sean “Puffy” Combs and Stevie J. with the co-production by Dj Enuff and Jiv Poss: 12