The Audible Doctor – Can’t Keep The People Waiting

Voto: 4

Nome non troppo noto alle orecchie del vecchio continente, quello di The Audible Doctor, ma il rapper e produttore del Wisconsin ha gia messo mano a lavori di grossi personaggi degli USA come Onyx, Joel Ortiz e 50 Cent. Da giovanissimo, è entrato a far parte del progetto Brown Bag All Star, nel quale ha potuto farsi le ossa e mostrare tutte le sue qualità, così da potere, in anni recenti, produrre diversi lavori da solista. Il progetto in questione è stato rilasciato in forma di EP, data la sua brevità (solo otto tracce), ma l’alta qualità del risultato ci soddisfa come fosse un vero e proprio LP.

Particolarmente piccante la scelta del titolo… Quante volte ci siamo ritrovati per ore in sala d’attesa ad aspettare il nostro turno davanti a una porta del medico della mutua?! Ma, al di là del generico riferimento al Doctor, quanto tempo bisogna aspettare per l’uscita del disco di un artista? Spesso il quesito appare tra le discussioni di chi segue la musica con una certa attenzione, non fa differenza se indipendente o mainstream, e l’Hip-Hop non è da meno; eccolo qui, l’attesa è finita: “Can’t Keep The People Waiting”. Arrivando al sodo, le tracce sono totalmente autoprodotte e, tra le collaborazioni, troviamo nomi come Guilty Simpson, Hassan Mackey, Consequence e Bumpy Knuckles. Il lavoro procede per intero tra atmosfere molto soft, supportate però da beat solidi, oserei direi molto sullo stile di Apollo Brown – giusto per intenderci.

Molto bello l’inizio, con l’intro spaccato in due, “Cycle” e “So Tired”: il Dottore analizza attraverso un perfetto storytelling la frustrazione nell’inseguire i propri sogni all’interno di una società piena di aspettative e che tende a conformarci all’estremo. In generale, si tratta di un disco nel quale la componente lirica ha una parte rilevante e supportata da suoni che favoriscono appunto la centralità del Rap. Alcuni stacchi più aggressivi e hardcore, come “The Beast” con Bumpy Knuckles, si amalgamano comunque bene al resto, anche se devo ammettere che il buon vecchio Freddy Foxxx non riesce più a entusiasmarmi come un tempo. Davvero bella, invece, l’accoppiata con Consequence in “No Future” e convince anche “Leave Me Alone” con Simpson, nella quale si valorizza proprio il tempo da passare con se stessi, <<a blunt and a microphone>>, non ci chiedono altro, traccia uscita come lancio dell’EP e completata da un gustoso intermezzo, “Complication”.

Decisamente un lavoro positivo e, aggiungo, della giusta lunghezza, al massimo avrebbe potuto spingersi fino alle dieci tracce perché un disco ha bisogno di una certa eterogeneità per coinvolgere meglio l’ascoltatore, caratteristica che non si addice a un’uscita di per sé varia come è “Can’t Keep…”. Voglio dedicare un’ultima nota di merito alla cover, che trovo molto bella, con queste tre figure stilizzate e senza volto ad aspettare con inquietudine quella medicina che, in questo caso, si rivela decisamente efficace. In una parola? Terapeutico!

Tracklist

The Audible Doctor – Can’t Keep The People Waiting (AMD Music 2014)

  1. Cycle/So Tired
  2. Warning
  3. Chocolate Covered Liar [Feat. Astro and Hassaan Mackey]
  4. No Future [Feat. Consequence]
  5. The Beast [Feat. Bumpy Knuckles]
  6. Leave Me Alone/Complication [Feat. Guilty Simpson]
  7. Multiply [Feat. John Robinson]
  8. The Burial Plot
  9. Cycle/So Tired (Instrumental)
  10. Warning (Instrumental)
  11. Chocolate Covered Liar (Instrumental)
  12. No Future (Instrumental)
  13. The Beast (Instrumental)
  14. Leave Me Alone/Complication (Instrumental)
  15. Multiply (Instrumental)
  16. The Burial Plot

Beatz

All tracks produced by The Audible Doctor

The following two tabs change content below.

Paolo HCM

Ultimi post di Paolo HCM (vedi tutti)