Termanology & DC – Out The Gate

Voto: 4

Termanology è sicuramente tra i rapper più interessanti della cosiddetta new school americana; oltre ad essere compagno quasi inseparabile di Statik Selektah da una decina d’anni, è molto attivo artisticamente con numerose collaborazioni e diversi mixtape in carriera. Il rapper del Massachusetts è emerso nella scena proprio grazie a progetti underground di ottima qualità, basti pensare ai vari “Hood Politics”, giunto alla settima uscita, e “Da Cameo King”, per di più vantando molte partecipazioni in tutto il panorama statunitense (tra le ultime ricordiamo “Fizzyology” assiema a Lil Fame).

Ora, però, veniamo al disco d’esordio di Terma, che usciva per ST Records e sul retro riportava già il logo della label di Statik Selectah, la ShowOff Records, accompagnato per le produzioni dal solo DC The Midi Alien. In questo lavoro, Termanology ci mostra tutta la sua abilità e il progetto ha i crismi di una consacrazione, la classica partenza col botto. “Out The Gate” si compone di diciannove tracce, per un totale di circa un’ora e un quarto di musica; l’attitudine alla collaborazione si nota fin da subito in quanto, escluse le battute iniziali, di featuring ce n’è in quantità: da nomi noti come Akrobatik, Ed Rock ed Esoteric, ai meno conosciuti L Da Headtoucha e Snuk. Ma quale modo migliore per aprire il tutto se non con un mega-intro firmato Statik Selektah, che da questo punto di vista fa davvero la differenza?

Tutte le tracce scorrono alla grande su casse e rullanti potenti e sample sempre freschi e decisi, sui quali Terma metricamente mostra grandi cose. E se da un esordio ci si aspetta generalmente cattiveria e molta autoreferenzialità fin da principio, ecco che l’mc ci propone invece numerosi storytelling molto riusciti, come il singolo “This Is Hip Hop”, raccontando il suo approccio alla musica fin da quand’era piccolo; oppure “22 Years”, una sorta di cronologia della sua crescita, e “Brotherly Love”, nella quale svela l’importanza delle persone che gli stanno attorno e per le quali farebbe di tutto, con una citazione conclusiva tratta da Guru per enfatizzare il concetto (<<‘cause without some of them, I wouldn’t be here>>). Insomma, gli piace molto raccontarsi e raccontare, emblematico l’omaggio ai propri familiari in “Mommy, Daddy, Grandma”.

Tra le mie tracce preferite, poi, “Motion Picture”, su uno splendido campione di “One Love Night” di Bob James, e “My Life”, con un gran bel beat e ancora i momenti belli e le difficoltà di un’intera vita. Bisogna comunque dire che, nonostante un’impronta molto personale, il disco non scade mai nel ripetitivo, tanto più perché nelle sequenze finali si lascia spazio a tracce dal sapore più crudo come “Ain’t Fuckin With This” e “Ready” (e su quest’ultima c’è un Esoteric in ottima forma!). Unica nota stonata, se così si può dire, la copertina che proprio non convince, con quella camicia bianca da ballerino di Merengue che è un pugno nell’occhio (dettagli…).

Insomma, un lavoro decisamente sopra la media per Termanology, che con questa sua prima uscita riesce a trasmettere tutta la sua bravura al microfono sopra delle produzioni altrettanto efficaci, quindi un applauso convinto anche per il suo compagno d’avventura DC. In una parola? Talento.

Tracklist

Termanology & DC – Out The Gate (ST Records 2005)

  1. Statik Selektah Intro
  2. This Is Hip Hop
  3. Motion Picture
  4. 22 Years
  5. Welcome 2 The Hood [Feat. Hectic and Krumbsnatcha]
  6. Out The Gate [Feat. St. Da Squad]
  7. Brotherly Love [Feat. Ed Rock and Snuk]
  8. Circle Of Life [Feat. Lee Wilson]
  9. When We Were Kids [Feat. Akrobatik]
  10. Baby [Feat. Lee Wilson]
  11. My Life [Feat. L Da Headtoucha]
  12. Ain’t Gotta Be Rich 2 Ball [Feat. Shells and Snuk]
  13. Mommy, Daddy, Grandma
  14. Never Be The Same [Feat. Checkmark, Ed Rock and Ghetto]
  15. Takin You With Me
  16. Ain’t Fuckin With This [Feat. Prospect]
  17. Ready [Feat. Esoteric and Gutta]
  18. P-N-C Outro
  19. The Anthem

Beatz

All tracks produced by DC The Midi Alien

The following two tabs change content below.

Paolo HCM

Ultimi post di Paolo HCM (vedi tutti)