Soul Position – 8 Million Stories

Voto: 4,5 | Reviewed by Blema & fabio

8 milioni, come gli aggettivi positivi che si potrebbero spendere nel descrivere quest’album, il primo ufficiale se consideriamo che “Unlimited EP” si sarebbe dovuto chiamare, appunto, “8 Million Stories”. Nell’intro, infatti, Blueprint racconta di quanti fan, seppur entusiasti dell’EP, chiedessero a quando l’album vero e proprio: non ci hanno messo molto, lui e RJD2, a soddisfare la richiesta, a meno di un anno di distanza ecco pronto un ottimo lavoro, che vi invitiamo a recuperare. Dal titolo, ci si predisporrebbe all’ascolto di una sorta di concept album, cosa che in realtà non è: non che manchino le tematiche, spesso socialmente impegnate, introspettive (“Fuckajob”, “Right Place, Wrong Time”, “Run”), ma vedremo che non seguono un filo ben preciso.

<<On a mission to move crowd with ease>>, “8 Million Stories” si apre con “Printmatic”, potente presentazione dell’mc che non tarda a farsi assimilare dall’ascoltatore con “Inhale”, da aspirare lentamente verso dopo verso. L’abilità nello scrivere di Print risalta immediatamente: con uno stile chiaro ma sempre incisivo, si trova a suo agio sia nei panni dell’ubriaco di “The Jerry Springer Episode” che nel drammatico storytelling di “No Excuse For Lovin'”, nei divertenti interludi della serie “Candyland” come nella positività di “Share This”. RJD2, reduce dalle fatiche per “Deadringer“, album che niente ha a che fare con questo, adatta il proprio stile a quello di Blueprint rimanendo sempre riconoscibile ma, al tempo stesso, con la flessibilità che richiede la presenza di un mc fisso. Nonostante il nome del produttore in molti ascoltatori di Hip-Hop suggerisca qualcosa di sperimentale, talvolta anche troppo, il sound di “8 Million Stories” ha invece un che di classico (“Fuckajob”, “Just Think”, “1 Love”). In contemporanea, non è mai limitato al campione tagliato e messo in loop: il talento e la cura del produttore di Columbus è evidente anche in brani come questi, sebbene meno complesse rispetto a quelle – appunto – di “Deadringer”.

E’ curioso come un mc che rima in modo così particolare (vedi “The Weightroom”) e un produttore salito alla ribalta per il suo essere eclettico, addizionati riescano a comporre un album che in realtà non osa uscire più di tanto dal Rap. Grazie al background e alle abilità dei due artisti si ha dunque un progetto che risulta rimarchevole per quel che riguarda la concezione, quanto basta per collocarlo nella top 5 delle migliori uscite datate 2003.

Tracklist

Soul Position – 8 Million Stories (Fat Beats 2003)

  1. Intro
  2. Printmatic
  3. Inhale
  4. The Jerry Springer Episode
  5. Candyland Part 1
  6. Just Think
  7. Fuckajob
  8. Look Of Pain
  9. Survival [Feat. Greenhouse Effect]
  10. Candyland Part 2
  11. Share This
  12. Run
  13. Right Place, Wrong Time
  14. Candyland Part 3
  15. No Excuse For Lovin’
  16. 1 Love
  17. Still Listening [Feat. Copywrite and Jakki Da Motamouth]

Beatz

All tracks produced by RJD2

The following two tabs change content below.
Avatar

Blema

Avatar

Ultimi post di Blema (vedi tutti)