Slick Rick – The Great Adventures Of Slick Rick

Voto: 5

Saper raccontare una storia catalizzando l’attenzione è una dote che in apparenza sembra facile da possedere, ma in realtà non lo è affatto. Esporre dei fatti facendo del Rap è addirittura un’arte per pochi eletti, poiché mettere in rima scenari, personaggi e tematiche dando un senso all’insieme, risulta una vera e propria impresa. Slick Rick ne sa qualcosa, essendo uno dei massimi esponenti dell’intrattenimento e dell’uso di strofe composte da rime baciate, facili da capire, curiose da seguire e contraddistinte da quell’originale accento inglese tipico delle sue radici familiari. Definire Rick come influente è quasi un eufemismo se si pensa a tutti i personaggi che hanno provato a emularlo ispirandosi a pezzi leggendari come “Children’s Story”, una delle sue tracce più famose di sempre le cui parole sono state campionate fino alla nausea, contenente linee scolpite per sempre sulla pietra come <<this ain’t funny so don’t you dare laugh>>.

“The Ruler’s Back”, seconda in scaletta, ci introduce meglio a un rapper di grande talento, fresco della divisione da Doug E. Fresh (ricordate “La-Di-Da-Di” e “The Show”?), e accende i riflettori su una manifesta superiorità rispetto agli altri mc’s sotto una fascio di trombe trionfali, misurandosi con un’arroganza signorile, priva di violenze verbali. Le incredibili abilità creative di Slick Rick sono evidenti in tantissimi episodi che compongono le sue great adventures: “The Moment I Feared” interseca tre distinti eventi collegati attraverso i personaggi che ne prendono parte, accomunando il tutto sotto la costante della paura provata dal protagonista in tutte le situazioni; “Indian Girl” è una storiella molto spinta, una relazione tra un cowboy e un’indiana che si spinge oltre ogni limite, metaforicamente accostabile alla conquista dell’America a discapito dei pellerossa; “Treat Her Like A Prostitute” è maschilista solo in superficie e parla in tre differenti circostanze di uomini alle prese con grandi scottature affettive.

In tutti questi episodi emerge una delle caratteristiche più curiose di Slick Rick, ovvero la capacità di interpretare svariati personaggi modulando diversamente la propria voce, dando vita a un vero e proprio teatro Rap. Nel doppio fondo delle storie si possono poi reperire contesti profondi, interpretazione che viene spontaneo dare ai sentimenti di “Teenage Love”, un’altra delle sue canzoni più famose, o considerando la straordinaria “Hey Young World”, colma di messaggi positivi per i giovani e ammonimenti per i più scalmanati, con temi parecchio originali come il rispetto per i genitori.

“Children’s Story” è, di suo, un avvertimento che cerca di evidenziare il problema della delinquenza minorile, mentre altrove la personalità di Rick tende a straripare come nel caso di “Mona Lisa”, ennesimo colpo da maestro che lo vede inscenare un approccio con una donna di classe sociale inferiore rispetto alla propria. “Teacher, Teacher” è un altro esempio che trova diverse strade convergenti verso un’unica direzione, la constatazione della superiorità del Ruler rispetto alla plebaglia che lo circonda. Musicalmente, il disco si discosta dai canoni medi dell’Hip-Hop dell’epoca ed evita ogni possibile riferimento a James Brown (all’epoca utilizzato da tutti), ne consegue che i suoni (rapportati all’ottantotto) risultano freschi e ricchi d’inventiva, formando un’accoppiata da paura con i cortometraggi raccontati.

Per capacità dell’artista, per inventiva, per tecnica, “The Great Adventures Of Slick Rick” è da considerarsi un classico senza tempo che non sente nemmeno in parte il peso degli anni che si porta appresso, un capolavoro dal quale tantissimi rapper hanno in seguito attinto e tratto ispirazione per le loro stesse carriere. Un pezzo di storia.

Tracklist

Slick Rick – The Great Adventures Of Slick Rick (CBS Records/Def Jam Recordings 1988)

  1. Treat Her Like A Prostitute
  2. The Ruler’s Back
  3. Children’s Story
  4. The Moment I Feared
  5. Let’s Get Crazy
  6. Indian Girl (An Adult Story)
  7. Teenage Love
  8. Mona Lisa
  9. Kit (What’s The Scoop)
  10. Hey Young World
  11. Teacher, Teacher
  12. Lick The Balls

Beatz

  • Slick Rick: 1, 3, 6, 8, 10
  • Jam Master Jay: 2
  • Eric Sadler and Hank Shocklee: 4, 5, 7, 9, 11, 12
The following two tabs change content below.