Outkast – Aquemini

Voto: 5

Che Big Boi e André Benjamin fossero due artisti in costante fase evolutiva credo fosse chiaro a tutti. Dopo “Southernplayalisticadillacmuzik” (1994) e “ATLiens” (1996) è la volta di “Aquemini” (1998: la precisa scansione temporale è confermata…), definitiva sbocciatura di una maturità che qui si manifesta in tutto il suo splendore: l’eleganza e il calore delle strumentali, per la prima volta firmate in gran parte dagli stessi Outkast, l’intesa al microfono del duo, gli eccellenti featuring e una qualità d’insieme che non ci sembra denotare punti di debolezza, sono un chiaro segnale del livello raggiunto dal gruppo di Atlanta, che alla sua terza prova si proietta ben oltre la rigida definizione di South Rap.

L’originalità di “Aquemini”, unita alla bellezza cristallina della sua componente musicale, sono una costante che ritroviamo nei sette primi di “SpottieOttieDopalicious” come nei quasi nove di “Liberation”, due autentiche gemme in bilico tra Hip-Hop, Soul e Gospel prodotte proprio da BB e Dré: la capacità di passare dalla leggerezza di uno storytelling che ha per tema la sfera relazionale a un intreccio di riflessioni che trovano tutti i partecipanti al top della forma – con Cee-Lo ed Erykah Badu che non stento a definire semplicemente sublimi – tracciano il perimetro di un’operazione in cui nulla è stato lasciato al caso, capace di coglierci di sorpresa a ogni cambio di registro.

Brani quali “Return Of The “G””, che campiona con grande intelligenza la soundtrack di “Fuga di mezzanotte”, “Skew It On The Bar-B”, tesissima, la titletrack, “Synthesizer”, che ospita addirittura George Clinton, la meravigliosa “Da Art Of Storytellin’ (Part 1)”, in particolare per la tragica strofa di André, infine “Y’all Scared”, l’immancabile posse coi Goodie Mob, spingono senza dubbio “Aquemini” sui tre gradini del podio di un’annata già densa di titoli da ricordare. In breve: farselo mancare è indice indifendibile di colpevolezza.

Tracklist

Outkast – Aquemini (LaFace Records 1998)

  1. Hold On, Be Strong
  2. Return Of The “G”
  3. Rosa Parks
  4. Skew It On The Bar-B [Feat. Raekwon]
  5. Aquemini
  6. Synthesizer [Feat. George Clinton]
  7. Slump [Feat. Backbone and Cool Breeze]
  8. West Savannah
  9. Da Art Of Storytellin’ (Part 1)
  10. Da Art Of Storytellin’ (Part 2)
  11. Mamacita [Feat. Masada and Witchdoctor]
  12. SpottieOttieDopalicious [Feat. Pat Brown]
  13. Y’all Scared [Feat. T-Mo, Big Gipp and Khujo]
  14. Nathaniel
  15. Liberation [Feat. Cee-Lo, Erykah Badu and Big Rube]
  16. Chonkyfire

Beatz

  • Donny Mathis and Outkast: 1
  • Organized Noize: 2, 4, 8, 11
  • Outkast: 3, 5, 6, 7, 12, 15, 16
  • David “Mr. DJ” Sheats: 9, 10, 13