Ol’ Dirty Bastard – Nigga Please

Voto: 3,5

Ol’ Dirty Bastard conferma la sua infermità mentale e la sua pazzia vocale con un lavoro che sembra interamente partorito dalla mente di un folle in stato di ubriachezza, dove appena s’intravede un barlume di razionalità subentra subito una grassa dose di schizofrenia del Vecchio Bastardo. Il Nostro si affida a una squadra di produttori molto differenti tra loro, il che dà vita a un cocktail non omogeneo di suoni Wu-Tang e strumentali digitali, spesso veloci, che nonostante tutto si adattano bene alle caratteristiche liriche di ODB.

Il risultato è un progetto che non farà certo felici gli amanti del sound duro e grezzo. Gli episodi degni di nota sono anzitutto “Recognize” (con Chris Rock) e “Cold Blooded”, entrambe prodotte dai Neptunes; nella seconda, ODB affronta un tema a lui molto caro – sesso/figa – su un beat sinuoso e accattivante, proprio come le curve di una donna a sangue freddo. “Gettin’ High” ha un ottimo sapore Wu-Tang, o meglio Brooklyn Zoo, dato che vede la partecipazione di 12 O’ Clock, LA The Darkman e Shorty Shit Stain su un beat bello tosto di Buddah Monk.

In “Good Morning Heartache”, accompagnato dalla bellissima voce di Lil’ Mo, ODB dà vita alla performance più originale e sorprendente dell’album, su una base interamente suonata che ci riporta indietro di una cinquantina d’anni. A seguire, il pezzo con la base più bella dell’album, “All In Togheter Now” a firma True Master. Il resto di “Nigga Please” vede riproporsi di continuo il chiodo fisso di ODB (il sesso, se non fosse chiaro…) su produzioni improbabili e spesso improponibili dei vari Irv Gotti, Dat Nigga Reb, Mr. Fingers e tale DL, più tre episodi in cui un RZA non al meglio offre dei beat che suonano più che altro come degli esperimenti non del tutto riusciti.

In conclusione, un album medio, in cui pezzi di ottima fattura e personalità si alternano a pezzi spazzatura che non ci si spiega se non facendo riferimento alla precaria salute mentale del caro, Vecchio Bastardo.

Tracklist

Ol’ Dirty Bastard – Nigga Please (Elektra Records 1999)

  1. Recognize [Feat. Chris Rock]
  2. I Can’t Wait
  3. Cold Blooded
  4. Got Your Money [Feat. Kelis]
  5. Rollin’ Wit You
  6. Gettin’ High [Feat. 12 O’ Clock, LA The Darkman and Shorty Shit Stain Pa]
  7. You Don’t Want To F**k With Me
  8. N***a Please [Feat. The RZA]
  9. Dirt Dog
  10. Want P***y
  11. Good Morning Heartache [Feat. Lil’ Mo]
  12. All In Together Now
  13. Cracker Jack

Beatz

  • The Neptunes: 1, 3, 4
  • Dat Nigga Reb and Irv Gotti: 2
  • Mr. Fingers and Irv Gotti: 5
  • Buddah Monk: 6
  • DL and Irv Gotti: 7
  • The RZA: 8, 10, 13
  • Buddah Monk and The RZA: 9
  • Flavahood Productions: 11
  • True Master: 12
The following two tabs change content below.
Fuso

Fuso

Fuso

Ultimi post di Fuso (vedi tutti)