Lord Jamar – The 5% Album

Voto: 4 | Reviewed by Dr. What?

Cinque ore come ogni giorno, faceva tanto caldo, troppo caldo, nessuno voleva più rimanere lì ma era quasi la fine, tutto sarebbe terminato presto e quelle cinque ore dovevano pur passare in qualche maniera. Gli altri sapevano bene che quel posto non era più di mio gradimento, bisognava inventarsi qualcosa. All’improvviso si udì una voce nuova, inaspettata. Non era la solita voce. Con tono lieve, quella voce morbida ma sicura di sé e piena di conoscenza accarezzava e stimolava la mia coscienza, una sensazione mai sperimentata prima: era come se qualcuno stesse aprendo davanti a me una porta che avevo sempre visto socchiusa e che mai avevo avuto il coraggio di spalancare.

Tutto d’un tratto, una potente melodia mi spinse verso quella porta facendomi varcare la soglia e fui travolto da un incontenibile senso di saggezza che solo i luoghi sacri e di culto potevano trasmettere. La voce intanto si adeguava pian piano a quel suono fino a domarlo e continuava così i suoi racconti, sempre pervasa da inamovibile sicurezza e profonda conoscenza. Parlava di storia, di grandi uomini che avevano visto la luce, Martin Luther King, Malcom X; parlava di una nazione composta dal 5% degli esseri umani giusti che salveranno il resto del mondo dall’autodistruzione; spiegava l’importanza dei numeri, della matematica, dell’insegnamento ai bambini, <<each one teach one>> ripeteva più volte.

Era una voce diversa, fin troppo diversa dalla voce che mi aspettavo di sentire quella bollente mattina di giugno. Aveva davvero qualcosa di puro da insegnare, da trasmettere. Guardai l’orologio, le cinque ore erano volate via senza che me ne accorgessi e in aula non c’era più nessuno, neppure il professore. Non me ne curai affatto. Quelle cinque ore passate in compagnia di quella splendida voce mi erano sembrate fuggenti minuti da riprendere e ripetere nuovamente. E in effetti c’era ancora qualcosa che non avevo capito. Mi rimisi le cuffie e sprofondai di nuovo in quel tempio sacro dove quella voce era ancora lì ad aspettarmi per altre lezioni. Era la voce dell’Hip-Hop, quello vero.

Tracklist

Lord Jamar – The 5% Album (Babygrande Records 2006)

  1. Intro
  2. Original Man [Feat. Raekwon and Kasim Allah]
  3. I.S.L.A.M.
  4. Supreme Mathematics (Born Mix)
  5. W-G.O.D. (Skit)
  6. Freedom (Papa Wu) Interlude
  7. The Corner, The Streets [Feat. Grand Puba]
  8. Same Ole Girl [Feat. Prodigal Sunn]
  9. P.S.A. (Skit)
  10. Revolution [Feat. Reality Allah and Horse]
  11. Deep Space [Feat. The RZA]
  12. Young Godz [Feat. Young Justice, Young Dirty and Young Lord]
  13. Yakub Da Jeweler (Skit)
  14. Advance The Game
  15. The Cipher [Feat. 40 Bandits]
  16. The Interview (Skit)
  17. Givin’ Up
  18. Study Ya Lessons [Feat. Sadat X and Queen Tahera Earth]
  19. Freedom (Papa Wu) Reprise
  20. Greatest Story Never Told
  21. Supreme Mathematics (Knowledge Mix)

Beatz

  • Lord Jamar: 1, 3, 5, 9, 13, 14, 16, 17, 21
  • Preservation: 2, 4, 6, 11, 19
  • Big Throwback: 7
  • Bronze Nazareth: 8
  • Reality Allah: 10
  • Young Justice: 12
  • Gensu Dean: 15, 20
  • Jamar Allah, Gensu Dean and B. Satz: 18
The following two tabs change content below.