Kero One – Windmills Of The Soul

Voto: 4

C’è chi interpreta l’Hip-Hop in base ai gusti del mercato e chi prende spunto da se stesso; Kero One fa sicuramente parte di questa seconda categoria. Beatmaker, dj, mc, bassista, pianista (Moog e Fender Rhodes) nonché imprenditore, dato che la Plug Label è una sua creazione, l’artista californiano di origini asiatiche non s’è inventato nulla di rivoluzionario, ha semplicemente ascoltato fino allo sfinimento i dischi della Native Tongues rievocandone, oltre dieci anni dopo, tematiche, atmosfere e sonorità.

Uscito nel duemilacinque, “Windmills Of The Soul” è un prodotto decisamente riuscito, a colpire è anzitutto il versante musicale, che tra tastiere, fiati e chitarre passa con disinvoltura dal Funk (“The Cycle Repeats”, “Give Thanks”) al Jazz (“Ain’t That Somethin?”, “My Story”, “In All The Wrong Places”), omaggiando in maniera estremamente raffinata il sound degli A Tribe Called Quest e di gruppi loro affini.

Sullo sfondo, Kero disegna percorsi lirici molto rilassanti, la positività che lo contraddistingue traspare tutta in “Give Thanks”, “Like A Dream” e “It’s A New Day”, ma c’è anche tanto amore per l’Hip-Hop (“Keep It Alive!” e “The Cycle Repeats”, quest’ultima sul writing) più un pizzico di autobiografia (“My Story”, nomen omen). Mancano (magari ve lo stavate chiedendo) il sangue, lo skit con la sparatoria, la frecciatina al nemico di turno, i synth fotocopiati dal produttore del momento e il featuring fuori tema di un mc sufficientemente famoso; per fortuna, però, c’è tutto il resto.

Tracklist

Kero One – Windmills Of The Soul (Plug Label 2005)

  1. Windmills Intro
  2. Give Thanks [Feat. Niamaj]
  3. Musical Journey
  4. My Story
  5. In A Dream
  6. Ain’t That Somethin?
  7. Tempted
  8. In All The Wrong Places
  9. Keep It Alive!
  10. The Cycle Repeats
  11. Fly Fly Away
  12. It’s A New Day
  13. Check The Blueprints
  14. My Story (Dj Mitsu The Beats Remix) (Japan Bonus Track)

Beatz

  • Kero One: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 10, 11, 12, 13
  • Dj King Most: 5
  • Dj King Most with the co-production by Kero One: 9
  • Dj Mitsu The Beats: 14

Scratch

  • Kero One: 9, 13
  • Seoul Control: 10
The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg