Jurassic 5 – Power In Numbers

Voto: 4,5

Nell’Hip-Hop, come per ogni altro genere musicale, popolarità e qualità quasi mai vanno di pari passo: ci sono artisti/gruppi che sono molto popolari, ma che decisamente non si distinguono per classe e spessore del materiale che pubblicano; ci sono altresì artisti/gruppi che, pur non raggiungendo altissimi livelli di notorietà, sono comunque conosciuti e apprezzati per il loro modo di far musica. Come, ad esempio, i Jurassic 5. Credo che questi sei ragazzi californiani non riuscirebbero a tirar fuori la solita roba neppure se ci si mettessero d’impegno! Il loro sound non ha niente a che fare col piattume che facilmente si sente in giro, è semplicemente ottima musica, cibo e aria per chi è alla ricerca del miglior Hip-Hop.

Per “Power In Numbers” i J5 non hanno apportato sostanziali modifiche al loro assetto sonoro, chi conosce “J5LP” (1998, originariamente in EP) e “Quality Control” (2000) già sa quindi cos’aspettarsi: vintage black music, solidi breakbeat, abili incastri lirici, scratch di precisione millimetrica ed hook contagiosi, tipici dell’Hip-Hop della vecchia scuola (<<we take it back to the days of yes y’all-in’>>, come dicono in “What’s Golden”, fantastico singolo che ha anticipato l’uscita dell’album). Oltre al materiale in classico stile jurassico (ad esempio la bellissima “Freedom”, l’inquietante storytelling di “Remember His Name”, il morbido Hip-Hop/Soul di “Hey” e il grandioso inno all’autoconsapevolezza “I Am Somebody” – me la immagino dal vivo con una folla urlante!), sono presenti svariati featuring che arricchiscono alcune tracce di “Power In Numbers”: le due produzioni di JuJu dei Beatnuts, per “If You Only Knew” (bomba!) e “One Of Them”; Percy P e Big Daddy Kane sulla battuta veloce di “A Day At The Races”; la performance spoken word di Kool Keith per “DDT” (tutta roba di insetti…); Nelly Furtado nei ritornelli della delicata “Thin Line”, la sottile linea tra amicizia e amore nelle relazioni interpersonali (<<we been friends for a long time, a very close friend of mine/love you like you was mine, but respect a thin line>>). E, per finire, un viaggio intorno al mondo in sei minuti e mezzo con la strumentale “Acetate Prophets”, marchio di riconoscibilità presente in ogni progetto del gruppo.

Ebbene, ci sono riusciti di nuovo: anche stavolta Akil, Chali 2na, Zaakir, Mark 7, Cut Chemist e Dj Nu-Mark hanno regalato ai loro fan e agli amanti del buon Hip-Hop un pugno di gemme che li conferma tra le migliori realtà dell’attuale scena americana. Da non perdere!

Tracklist

Jurassic 5 – Power In Numbers (Interscope Records 2002)

  1. This Is
  2. Freedom
  3. If You Only Knew
  4. Break
  5. React
  6. A Day At The Races [Feat. Percy P and Big Daddy Kane]
  7. Remember His Name
  8. What’s Golden
  9. Thin Line [Feat. Nelly Furtado]
  10. After School Special
  11. High Fidelity
  12. Sum Of Us
  13. DDT [Feat. Kool Keith]
  14. One Of Them [Feat. JuJu]
  15. Hey
  16. I Am Somebody
  17. Acetate Prophets

Beatz

  • Cut Chemist: 1, 4, 5, 6, 9, 16
  • Dj Nu-Mark: 2, 7, 8, 10, 11, 12
  • JuJu: 3, 14
  • SA-RA Creative Partners: 15
  • Dj Nu-Mark and Cut Chemist: 17

Scratch

  • Cut Chemist: 4
  • Dj Nu-Mark: 7, 8, 11, 14
The following two tabs change content below.
Al-X

Al-X

Al-X

Ultimi post di Al-X (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg