Il collettivo ticinese Garage 5 Records pubblica “Il mondo da un oblo’” di Caveman, Dok e Saymo

“Il mondo da un oblò” è il secondo album pubblicato da Caveman, Dok e Saymo, rapper del collettivo ticinese Garage 5 Records: dieci tracce, completamente autoprodotte, che sotto diversi aspetti ricordano molto il Rap italiano dei primi anni duemila. Il voler andar controcorrente, scelta stilistica già messa in risalto attraverso il precedente “Versi & lettere”, è una delle peculiarità che risalta già dal primo ascolto: le strumentali hanno tutte dei campionamenti e sono state organizzate in ordine crescente di bpm, alcune tracce non presentano ritornello e i temi, seppur diversi tra loro, sono lontani dal narcisismo e l’egocentrismo che ricorrono nella maggior parte dei brani Hip-Hop da una decade a questa parte. <<La vita ammazza, è dura, ma non fare quella faccia scura/Rap: razza pura, sto lontano dalla spazzatura>> è una barra che riassume molto bene il concept, mettendo in risalto l’attaccamento emotivo del gruppo nei confronti del Rap vecchio stampo, fatto per protesta e non per pretesto. “Il mondo da un oblò” è dunque metaforicamente la rappresentazione di un mondo visto dagli occhi di coloro che non ne fanno parte, fuori dal prossimo 1° dicembre e anticipato dal video di “Senza precedenti”, con featuring di Any e scratch di Dj Royz.

http://garage5records.com/it/

The following two tabs change content below.

Related posts

MastaAceMarcoPoloABreukelenStory.jpg
bjbrothers.jpg
rancoreseguime2016.jpg