Goodie Mob – Soul Food

Voto: 4,5

…il calore del sud è forte. Sali in auto, metti in moto, accendi lo stereo in modo che i bassi ti colpiscano fino a farti vibrare tendini ed ossa, ingrani la marcia e vai. Solo, lungo una strada che sembra infinita, mentre l’asfalto si scioglie sotto l’insistenza del Sole. Nessuna destinazione, nessuna direzione nota… Poi riapri gli occhi e ti rendi conto di essere rimasto sempre lì, col CD che ha appena terminato di girare nello stereo.

E’ difficile trovare i vocaboli giusti per esprimere a parole la musica dei Goodie Mob: personalmente, credo abbiano una capacità innata di veicolare emozioni mischiando all’Hip-Hop una ricca dotazione di Soul e Funk, affiancando al Rap dei cori dolcissimi che pungono dritti sul cuore. “Soul Food”, il loro album d’esordio, stilla questo e molto altro: stile, passione e rispetto per tutto ciò che concerne la black music, un disco compatto e fragrante che riesce ad esprimere in maniera puntuale la vera essenza del gruppo. Il che implica in maniera quasi consequenziale che “Soul Food” sia un progetto tutt’altro che semplice: a prescindere dal veloce e incessante cambiamento che in pochi anni ha portato l’Hip-Hop a formule del tutto nuove (ma l’esordio dei Goodie è invecchiato senza rughe e calli), l’ostacolo che potrebbe intimorire un ascoltatore dell’ultima ora sta nell’approccio non certo superficiale (e il merito va diviso con gli Organized Noize) che i Goodie Mob riservano ai loro percorsi musicali.

Temi di vario genere, preghiere (“Free”), scenari di vita quotidiana, carceri, amore, sangue e poi un sound, come detto, lontano da cliché ed esperimenti farlocchi; brani come “Thought Process”, “I Didn’t Ask To Come”“Fighting” vanno assorbiti con calma, cogliendo l’equilibrio tra T-Mo, Cee-Lo, Big Gipp e Khujo, supportati solo in una manciata di passaggi dagli amici di sempre. Ma “Soul Food” non è neppure un’uscita da ascoltare a piccole porzioni, è un connubio di ottime liriche e mood avvolgenti, regge il peso delle sue diciannove tracce senza difficoltà e s’imprime con forza nella memoria. Ascolto necessario, acquisto obbligato, amore a prima vista.

Tracklist

Goodie Mob – Soul Food (LaFace Records 1995)

  1. Free
  2. Thought Process [Feat. Dre]
  3. Red Dog [Feat. Cool Breeze]
  4. Dirty South [Feat. Cool Breeze and Big Boi]
  5. Cell Therapy
  6. Sesame Street
  7. Guess Who
  8. Serenity Prayer
  9. Fighting
  10. Blood
  11. Live At The O.M.N.I.
  12. Goodie Bag
  13. Soul Food
  14. Funeral
  15. I Didn’t Ask To Come
  16. Rico [Feat. Rico Wade]
  17. The Coming [Feat. EJ The Witch Doctor]
  18. Cee-Lo
  19. The Day After

Beatz

All tracks produced by Organized Noize except track #9 by Mixzo and Organized Noize

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg