Dr. Dre – Presents… The Aftermath

Voto: 2,5

Siamo nel 1996, Dr. Dre ha abbandonato la Death Row di Suge Knight e decide di fondare la Aftermath, una nuova etichetta che si sarebbe dovuta affermare come una tra le più potenti della costa ovest. Il team capitanato da Andre comprende un folto gruppo di produttori, Flossy P, Glove, Stu-B-Doo e Bud’Da, riuniti sotto il nome The Soul Kitchen (team che però non rende giustizia al loro boss), più una discreta scuderia di mc’s che, di nuovo, proprio non convince del tutto. Il progetto in sé, in sostanza qui raccolto attorno a una classica compilation, data la guida di una star assoluta come Dre potrebbe ambire a risultati – sulla carta – imponenti, invece manca di spessore a causa della complessiva mediocrità degli artisti che il dottore ha preso sotto la sua ala protettiva.

La maggior parte dei brani di “Dr. Dre Presents… The Aftermath” sono anonimi, non trovo altri termini da utilizzare; penso a “Shittin’ On The World” di Mel-Man, “Choices” di Kim Summerson, “Please” di Maurice Wilcher e “Do 4 Love” di Jheryl Lockhart. Solo a tratti si riconosce un tocco meno banale (con ovvio incremento di dignità), mi riferisco a “Str-8 Gone” di King T e “L.A.W. (Lyrical Assault Weapon)” di Sharief (che comunque dei capolavori non sono), mentre meritano con decisione un pollice in alto “Been There Done That”, nella quale lo stesso Dr. Dre prende in mano la situazione, e la famosissima “East Coast/West Coast Killas” dei Group Therapy, ovvero tali KRS-One, Nas, B-Real ed RBX (!). Solo l’ultimo, per la verità, è di casa Aftermath e forse anche per questa ragione abbiamo di fronte l’unica prova davvero potente, con un paio di strofe di B-Real (<<east coast west coast anybody killer/I don’t give a fuck where you from I’ma Killa Hill-er>>) che ravvivano un percorso altrimenti moscio da morire.

Altro che bomba, in copertina poteva bastare una miccetta natalizia che scoppia… Il nuovo impero, la nuova era e i nuovi suoni? Non pervenuti.

Tracklist

Dr. Dre – Presents… The Aftermath (Aftermath Entertainment/Interscope Records 1996)

  1. Aftermath (The Intro)
  2. East Coast/West Coast Killas (Group Therapy)
  3. Shittin’ On The World (Mel-Man)
  4. Blunt Time (RBX)
  5. Been There Done That (Dr. Dre)
  6. Choices (Kim Summerson)
  7. As The World Keeps Turning (Miscellaneous)
  8. Got Me Open (Hang-On)
  9. Str-8 Gone (King T)
  10. Please (Maurice Wilcher)
  11. Do 4 Love (Jheryl Lockhart)
  12. Sexy Dance (RC)
  13. No Second Chance (Whoz Who)
  14. L.A.W. (Lyrical Assault Weapon) (Sharief)
  15. Nationowl (Nowl)
  16. Fame (RC)

Beatz

  • Dr. Dre with the co-production by Mel-Man: 1, 3
  • Dr. Dre with the co-production by Stu-B-Doo: 2, 4
  • Dr. Dre and Bud’Da: 5, 12
  • Floyd Howard, Glen Mosley and Ewart Wilson: 6
  • Flossy P with the co-production by Glove: 7
  • Bud’Da: 8, 9, 11, 15
  • Maurice Wilcher: 10
  • Rose Griffin and Rodney Duke: 13
  • Stu-B-Doo: 14
  • Dr. Dre with the co-production by Glove: 16
The following two tabs change content below.
Moro

Moro

Moro

Ultimi post di Moro (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg