Atmosphere – God Loves Ugly

Voto: 4,5/5 | Reviewed by Icon

Dopo il capolavoro “Lucy Ford”, quello che ogni amante del buon Hip-Hop si aspettava dagli Atmosphere era un altro disco pregevole, il quale puntualmente è arrivato. Ripercorriamo un po’ le tappe fondamentali: il gruppo è formato da Slug e Ant, coppia di bianchi provenienti dal Minnesota, i quali fanno uscire il loro primo lavoro nel 1997 (“Overcast”) e, dopo una serie lunghissima di singoli, l’anno scorso pubblicano il bellissimo “Lucy Ford: The Atmosphere EP’s”, ovvero la ristampa su CD e con l’aggiunta di altri pezzi di un loro EP uscito nel 2000; è da un po’, quindi, che si aspettava il loro ritorno e a metà di quest’anno, finalmente, è arrivato sugli scaffali “God Loves Ugly”, un lavoro fantastico!

Il punto forte del disco è, manco a dirlo, l’abilità lirica di Slug (senza ombra di dubbio uno dei migliori mc’s al mondo, ascoltate e provate a dire il contrario), che regala delle vere e proprie perle. I beat riflettono in pieno i contenuti delle rime, tristi e drammatici in canzoni come “Fuck You Lucy” (semplicemente magnifica dedica alla donna che Slug ama ancora ma che allo stesso tempo odia – spettacolare allo stesso tempo come riesca, con questo pretesto, a raccontare le sofferenze della sua vita) o nella titletrack. Altri brani più battaglieri sono sostenuti da beat imponenti, come “The Bass And The Movement”, “Give Me” o “Modern Man’s Hustle” (<<who cares what Janes says? She always spits the same spit/I’d rather kill the radio then listen to the rain hit>>).

Comunque, tornando a parlare del Rap, non si può non notare lo spessore e la continua crescita del rapper, che regala momenti di vera e propria poesia (risultando sempre molto negativo in ciò che dice) in “Vampires” (nella quale usa la metafora dei vampiri per parlare di società, il tutto sostenuto da un’ottima base che campiona un bel giro di chitarra) e “Lovelife” (<<now, how many times must you prove you’re an angel/how many more demons do you have to strangle/how much longer must you remain in this dream/before I finally figure out if you’re insane or a genius>>). Insomma, bene o male le sto citando tutte perchè sono tutte davvero meritevoli, sia dal punto di vista delle strumentali, molto riuscite, che da quello delle strofe, probabilmente tra le migliori che si siano sentite in giro negli ultimi anni.

Tanto che non saprei che altro dire se non consigliarvi questo disco imperdibile, così come “Lucy Ford” – addirittura più bello!

Tracklist

Atmosphere – God Loves Ugly (Fat Beats Records 2002)

  1. Onemoresphere
  2. The Bass And The Movement
  3. Give Me
  4. Fuck You Lucy
  5. Hair
  6. Godlovesugly
  7. A Song About A Frind
  8. Flesh [Feat. I Self Divine]
  9. Saves The Day
  10. Lovelife
  11. Breathing
  12. Vampires
  13. A Girl Named Hope
  14. Godlovesugly Reprise
  15. Modern Man’s Hustle
  16. One Of A Kind
  17. Blamegame
  18. Shrapnel

Beatz

All tracks produced by Ant

The following two tabs change content below.

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg