Aesop Rock – Music For Earthworms

Voto: 5

aesoprock98500Ragazzi, che bello che è questo disco! Un’autoproduzione datata 1997 che suona come un album uscito proprio ieri. Pensandoci bene, non è poi tanto strano: si tratta di Aesop Rock, una delle menti più atipiche nel panorama Hip-Hop contemporaneo e “Music For Earthworms” è niente meno che il suo esordio discografico. Aesop possiede senza alcun dubbio capacità particolarissime, ogni suo brano comporta un viaggio mentale verso qualcosa di nuovo e inesplorato, frutto d’incastri metrici arditi e riuscitissimi su basi che ne condividono l’esatto mood; una forza espressiva fuori del comune. Di solito, quando ci si trova di fronte a un disco d’esordio – per giunta autoprodotto – il primo pensiero è che si tratti di un progetto poco curato, magari ancora immaturo: non commettete quest’errore con Aesop Rock, la sua visione dell’arte intesa quale musica Hip-Hop è chiara fin da principio e ha salde fondamenta per entrare nel futuro dell’underground.

Le tracce, prese singolarmente, sono tutte dei piccoli capolavori, con vita e storia proprie. Il disco si apre con “Abandon All Hope”, cupa e fumosa, che mette subito in chiaro le caratteristiche principali della tracklist, segue “Wake Up Call”, episodio più altisonante cui partecipa anche Percee P (un altro che di stile ne ha da vendere, viaggiando in extrabeat come su un treno). “The Substance” e “Merit” tornano verso atmosfere più introspettive e giri di basso molto profondi, il marchio di garanzia di Aes, qui supportato da Dub-L. Seguono “Night Train Promo”, ambienti onirici per presentare una raccolta di gustosi freestyle, poi “Coward Of The Year” in versione remix, un esperimento pieno di ritmo e forza ancora con un bravo Percee P, “Shere Kahn”, straordinaria e molto originale nel taglio musicale, la notturna “Antisocial”, “Coordinates”, ossessiva e claustrofobica, “Plastic Soldiers”, tanti archi per le splendide liriche dell’mc, infine “Troubled Waters”, un suono liquido che accompagna qualcosa di simile a una marcia militare.

“Music For Earthworms” ha dentro sé tutto ciò che Aesop ci farà ascoltare in seguito, dimostrando uno stile già inconfondibile e che si riconosce dalle prime battute di ogni pezzo. Questo straordinario artista merita di guadagnare la notorietà e il rispetto che ancora non ha, di conseguenza vi consiglio di recuperare quanto prima tutte le sue uscite, a partire proprio dal bell’esordio.

Tracklist

Aesop Rock – Music For Earthworms (No label 1997)

  1. Abandon All Hope
  2. Wake Up Call [Feat. Percee P]
  3. The Substance
  4. Merit
  5. Night Train Promo
  6. Live On 89.9 FM Night Train
  7. Coward Of The Year (Remix) [Feat. Percee P and The Controls]
  8. Shere Kahn [Feat. The Controls]
  9. Antisocial
  10. Coordinates
  11. Plastic Soldiers
  12. Troubled Waters

Beatz

  • Dub-L: 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 10, 12
  • Aesop Rock: 9
  • Blockhead: 11

Scratch

  • Dj JS-One: 2, 7
  • Mattimal: 8
  • Plain Pat: 12
The following two tabs change content below.
Moro

Moro

Moro

Ultimi post di Moro (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
IllBillSeptagram.jpg