AA.VV. – Tags Of The Times Version 2.0 J

Voto: 4 + | Reviewed by Dj Rogo

Tecnica, stile, sperimentazione, futuro. Questi gli ingredienti che fanno di “Tags Of The Time Version 2.0 J” – attenzione: questa è la versione Japan, la tracklist è leggermente diversa a seconda delle edizioni – una di quelle rare compilation che non possono mancare nella valigetta dei dj o nella collezione di chiunque abbia voglia di scoprire cosa propone di nuovo il mercato Hip-Hop underground. Il disco dell’indipendente Mary Joy Recordings racchiude appunto il meglio proposto da chi sta alimentando il sottosuolo a suon di bombe e si apre con “150% Sure”, pezzo che avvia subito la scaletta nella giusta direzione, segue The Grouch dei Living Legends (a mio parere se la cava meglio alle macchine) e quindi una delle signorine più brave che io abbia mai sentito, Apani B-Fly Emcee, la quale su un beat di Mikeone manda a casa parecchi colleghi.

Belli senza lode i pezzi di El Da Sensei e di Shing02, rispettivamente prodotti da P. Original e Vector Omega, stupendi invece quelli strumentali di Dj Jugga, sperimentali come piace a noi. Sono rimasto un po’ deluso, stranamente, da “Never Too Much” di J-Treds, colpa che però va assegnata soprattutto alla base fiacchina di Shawn J. Period, e da “Caution” dei Deaf 2 U, roba un tantino confusa che proprio non ho capito. Resta da indicare le chicche migliori: i Rubberoom prodotti da Fanum (dei pazzi!), Makeba Mooncycle e Talib Kweli al fianco di J. Rawls, Saafir che si autoproduce in “Scand’lous”, infine – last but not least! – la punta di diamante di “Tags Of The Times…”, Mike Ladd coi Company Flow in una delle loro ultime apparizioni al completo in “Bladerunners”, spaziale, feroce, meravigliosa.

Poche sbavature e tante delizie: essenziale!

Tracklist

AA.VV. – Tags Of The Times Version 2.0 J (Media Factory/Mary Joy Recordings 1999)

  1. 150% Sure (Blackmarkit)
  2. What I Do (The Grouch)
  3. Narcotic (Apani B-Fly Emcee)
  4. Brothas Ain’t Got It (El Da Sensei)
  5. Caution (Deaf 2 U)
  6. Scand’lous (Mr. No No aka Saafir)
  7. Never Too Much (J-Treds)
  8. Metamorphosis (Jukka aka Dj Jugga)
  9. Ecdysis (Terrorcotta Mix) (Shing02)
  10. 2 Reasons (Murs and Asop)
  11. Evil I (Rubberoom)
  12. Bladerunners (Company Flow Mix) (Mike Ladd feat. Company Flow)
  13. Empty Room & Winding Windows (Jukka aka Dj Jugga)
  14. Lunchroom Classics (Makeba Mooncycle and Talib Kweli)

Beatz

  • Caspa: 1
  • The Grouch: 2
  • Mikeone: 3
  • P. Original: 4
  • Mr. Walt: 5
  • Mr. No No aka Saafir: 6
  • Sahwn J. Period: 7
  • Dj Jugga: 8, 13
  • Vector Omega: 9
  • Eligh: 10
  • Fanum: 11
  • El-P and Mike Ladd: 12
  • J. Rawls: 14

Scratch

  • Dj Kaos: 4

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
IllBillSeptagram.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg