UGK – Underground Kingz

Partiamo dalla biografia di Pimp C: finito in carcere per rapina a mano armata, pur avendo un lavoro a dir poco fruttuoso; morto giovane e ricco in una camera d’albergo per un cocktail di farmaci. Tutto questo non ha senso. O meglio, non... Read more

The Notorious B.I.G. – Duets The Final Chapter

Dieci anni fa è toccato a Enrico Cuccia. Quest’anno a Mike Bongiorno. Nel 2006, oramai cinque anni fa, la riesumazione (l’ennesima) l’hanno fatta al povero B.I.G. (R.I.P). Ero molto scettico verso questo progetto, il... Read more

The Lost Children Of Babylon – Zeitgeist The Spirit Of The Age

Chiunque abbia già ascoltato un progetto dei Lost Children Of Babylon o letto un loro testo, dovrebbe conoscere le caratteristiche essenziali del mega-gruppo proveniente da Philadelphia. Ancora una volta il fulcro della loro musica risiede... Read more

Talib Kweli – Gutter Rainbows

Periodo di intensa produzione per Talib Kweli, che dopo il ritorno quasi insperato dei Reflection Eternal ci consegna il suo quinto disco solista (se contiamo anche “Right About Now”) e, stanco dell’ingombrante Warner, si... Read more

Strong Arm Steady – Arms & Hammers

Per carattere, non sono solito credere nella fortuna, ciononostante non riesco a trovare un attributo migliore per indicare l’occasione capitata agli Strong Arm Steady quando, a gennaio dell’anno scorso, hanno compiuto un... Read more

Statik Selektah & Termanology – 1982

A un paio d’anni di distanza dal relativo successo ottenuto con “Politics As Usual”, nel quale figuravano produttori dello spessore di Premier, Large Professor e Pete Rock, Termanology torna sulla scena proponendosi in coppia... Read more

StatikSelektah100ProofTheHangover-500x500.jpg

Producer album è un termine sempre più in voga nell’Hip-Hop underground e racchiude in sé alcuni minimi comuni denominatori quali, com’è intuibile, il fatto che le tracce siano fornite interamente dallo stesso esecutore, il quale... Read more

Snoop Dogg – Tha Blue Carpet Treatment

Negli ultimi nove anni Snoop Dogg ha fatto uscire cinque dischi, una buona media per uno che ha già l’etichetta di icona del Rap. Mostro sacro di Los Angeles, pupillo storico di Dr. Dre e miglior nome d’arte della storia; oltre a... Read more