Vinnie Paz – The Pain Collector

Le molteplici vesti di frontman mantenute nel quadro delle ben note realtà per le quali Vinnie Paz ha indomitamente prestato servizio da oltre vent’anni non gli hanno certo impedito il ritaglio di una fruttuosa carriera solista, strada... Read more

Vinnie Paz – The Cornerstone Of The Corner Store

Giunto alla sua quarta fatica da solista, Vinnie Paz ha saggiamente abbandonato gli eccessi allegorici di facciata, il cui stridio ha iniziato gradualmente a farsi sentire con la rudezza acquisita dal suo impianto lirico una volta completata... Read more

The Best Of 2018: l’opinione della redazione

BRA USA: nonostante di capolavori indiscutibili non ne abbia ascoltati, devo dire che è stato un anno movimentato da molte cosette valide; pertanto fanculo il podio e prendete nota col lapis – vado grosso modo in ordine d’uscita... Read more

Jedi Mind Tricks – Visions Of Gandhi

I Jedi Mind Tricks, con i consensi unanimi ricevuti per l’impressionante “Violent By Design”, hanno posto basi più che solide per una brillante carriera e una credibilità artistica di tutto rispetto; ma, dopo alcune... Read more

Ill Bill – The Grimy Awards

A discapito dell’età, il maggiore dei fratelli Braunstein ha spesso vissuto un po’ all’ombra del fratellino Necro, le cui uscite discografiche – in particolare sul finire degli anni novanta e all’inizio del nuovo... Read more

Heavy Metal Kings – Black God White Devil

A sei anni di distanza dal primo spin-off, il sodalizio dei due bad hombres – rampollato nel 2006 da un lembo dell’epica Carmina Burana, geneticamente riarrangiato dal tocco taumaturgo del Nemico della Razza Umana – si arricchisce... Read more

“2018: The Mixtape”: il mixtape di fine anno di RapManiacZ!

Alla domanda cos’hai ascoltato quest’anno?, rispondo grosso modo con “2018: The Mixtape”. Trenta brani, quasi ottanta minuti di durata, tutto rigorosamente nel segno dell’Hip-Hop. Il mio/nostro piccolo cadeau di... Read more