Mathematics – Wu-Tang The Saga Continues

Voto: 2,5

Domanda da un milione di dollari: siate onesti, non sarebbe stato meglio tirare giù la serranda e apporre i sigilli una volta confezionato “8 Diagrams” – ok, forse pure un attimo prima, anche se credo fosse giusto chiudere il cerchio salutando Ol’ Dirty come meritava – piuttosto che assistere alla mesta dipartita del Clan (oramai non più) Imperiale, il quale da oltre un decennio si trascina sempre più a fatica scempiando e ridicolizzando il proprio brand a suon di faide intestine e operazioni di mercato (l’affaire Shkreli…) al limite della sfrontatezza nei confronti di chi, da ventiquattro anni, sostiene la loro causa?

“Wu-Tang The Saga Continues”, compilation sulla falsariga delle varie “Chamber Music” e “Legendary Weapons”, è l’ennesimo, inutile tentativo di tenere in vita il fulcro dell’universo Wu-Tang – che avrebbe tranquillamente potuto continuare la propria esistenza quale semplice ideologia ispiratrice invece di essere martirizzato di pubblicazione in pubblicazione – con modalità che sfiorano l’accanimento terapeutico. Evidentemente non è più tutto così semplice come poteva sembrare un tempo e seguire alla cieca il tradizionale copione – gettando alla rinfusa nel calderone una manciata di ritagli di qualche film di kung fu e una mestolata di sample all’aroma di Soul per poi condire liriche che oramai stanno insieme tra loro con lo sputo invece di consumare quegli sfrenati verbal intercourse che facevano di Staten Island il De Wallen del Rap post golden age – non solo non permette di alzare l’asticella, ma neppure di riuscire a scavalcarla.

Non posso negare che il minimalismo di Lesson Learn’d, ottimo duetto tra Redman e un Inspectah Deck in eccellente forma, mi abbia subito intrigato con le sue punchline assortite ai volteggi lirici da nona camera. La delusione è che, a conti fatti, quest’ultima e “People Say”, confezionata su un certosino taglia-e-cuci di Mathematics con le note di “I’ve Got The Kind Of Love” dei Diplomats (e no, non stiamo parlando della vecchia cricca di Cam’ron), sono le uniche superstiti di un ascolto che scivola via come un bicchiere di acqua tiepida. Al contempo insapore e incapace di dissetare.

Non considerando per un istante “Enter The Wu-Tang”; perché mai in un mondo in cui già esistono “For Heaven’s Sake”, “Reunited”, “Careful (Click, Click)” e “Uzi (Pinky Ring)” qualcuno dovrebbe perdere minuti della propria giornata ascoltando G’d Up, lo scialbo accostamento tra clap e piano di Frozen (che nemmeno la metrica al quarzo di Meth riesce a risollevare) o Fast And Furious, che con due strofe dello Chef sarebbe potuta essere una piccola perla, mentre qualcuno ha deciso di affidare la prima parte della pellicola a tale Hue Hef? Perle ai porci, come si suol dire in questi casi…

In “The Saga Continues” non c’è, insomma, quasi traccia del domani migliore annunciato nell’ultima pubblicazione ufficiale del canone del Clan. Certo, qualcuno ci prova a fare la sua parte, il comparto strumentale si attesta in media sopra la sufficienza e Method Man e Deck non si tirano mai indietro quando c’è da sostenere l’effige della casata di Staten Island; però non basta. E, fermo restando che (purtroppo) è del tutto inutile che uno ci metta un quintale di cuore se poi tutti gli altri non si degnano di metterci almeno un etto di palle a testa, l’unico a meritare – perlomeno nelle intenzioni – un vero applauso è alla fine proprio il buon vecchio Mathematics, rimasto da solo nel tentare di tenere in piedi un tetto sotto il quale gli otto Generali, uniti, oramai faticano palesemente a restare.

Tracklist

Mathematics – Wu-Tang The Saga Continues (36 Chambers/Entertainment One 2017)

  1. Wu-Tang The Saga Continues Intro [Feat. The RZA]
  2. Lesson Learn’d [Feat. Inspectah Deck and Redman]
  3. Fast And Furious [Feat. Hue Hef and Raekwon]
  4. Famous Fighters (Skit)
  5. If Time Is Money (Fly Navigation) [Feat. Method Man]
  6. Frozen [Feat. Method Man, Killah Priest and Chris Rivers]
  7. Berto And The Fiend [Feat. Ghostface Killah]
  8. Pearl Harbor [Feat. Ghostface Killah, Method Man, The RZA and Sean Price]
  9. People Say [Feat. Wu-Tang Clan and Redman]
  10. Family (Skit)
  11. Why Why Why [Feat. The RZA and Swnkah]
  12. G’d Up [Feat. Method Man, R-Mean and Mzee Jones]
  13. If What You Say Is True [Feat. Wu-Tang Clan and Streetlife]
  14. Saga (Skit) [Feat. The RZA]
  15. Hood Go Bang! [Feat. Redman and Method Man]
  16. My Only One [Feat. Ghostface Killah, The RZA, Cappadonna and Steven Latorre]
  17. Message
  18. The Saga Continues Outro [Feat. The RZA]

Beatz

All tracks produced by Mathematics

The following two tabs change content below.
li9uidsnake

li9uidsnake

li9uidsnake

Ultimi post di li9uidsnake (vedi tutti)

Related posts

conwaythemachinereject2.jpg
delasoulandtheanonymousnobody.jpg
horseshoegangantitrapmusic.jpg