Macro Marco e Don Diegoh – Disordinata armonia

Forma e sostanza. Questo scarno quanto complesso binomio rappresenta alla perfezione “Disordinata armonia”, disco che nasce dall’inedita partnership tra Macro Marco e Don Diegoh e che fin dai primissimi ascolti si fa apprezzare per la grazia e il gusto con cui risultano amalgamate l’eleganza delle forme con la corposità dei contenuti. Otto tracce che si contraddistinguono per sonorità tipicamente Macro Marco, dunque assai orecchiabili (nel senso buono!) e attuali ma allo stesso tempo eleganti e ricercate, pentagrammi sui quali Diegoh cala rime ben scritte e che vestono comodo sia tematiche personali che considerazioni più ampie.

Fondamenta della scarsa mezz’ora sono coerenza e semplicità, virtù sempre più rare in una società fatta di <<palazzi alti, traffico, banca/certezze nella cartapesta, polvere bianca/prima di dormire conti quello che manca/tutti vogliono apparire perché essere stanca>>, contesto da cui Don Diegoh si dissocia scegliendo se stesso, nel bene e nel male (<<proteggo ogni cosa mia/come quadri in un caveau, gioielli in una galleria/i segreti li confido soltanto a una cassa spia>>“Replica”; e <<specchio stai guardando un arrogante qualunque/chiuso nella mia solitudine tipo bunker/a consumarmi le unghie sopra agli accordi/a consumarmi la faccia sopra ai ricordi/…/parlo in modo semplice e pacato/perché il mondo intorno è già troppo complicato>>“Sigarette morbide”).

Approccio che si fa più rabbioso e insofferente nel singolo “XL” dove, su una strumentale grondante stile e impreziosita dagli scratch di Dj Shocca, l’mc calabrese contrappone la propria storia personale all’usa-e-getta contemporaneo (<<suoni che ti insegnano a campare in mezzo ai grandi/…/[questa musica] mi ha donato degli eroi con due rime e un mega flow/mi aiutavano se stavo al buio a chiedermi se ce la farò/mo’ non c’è ieri né domani, solo adesso/…/per quanto mi riguarda puoi tenerti il tuo successo/avrai convinto gli altri ma fai schifo a te stesso>>). Concetti sostanzialmente ribaditi in “#nofilter” (<<anche se poi la roba mia non rispecchia le tendenze/ma io resto un mc, tu solo un influencer/togli quegli effetti speciali dalla regia/quant’è vero che va avanti solamente chi è più finto/la città è piccola, disordine e armonia/foto su pellicola, Rap senza filtro>>) e “Rimmel” (<<ho un microfono e ci sputo il prima, il dopo e pure il poi/quindi fai una storia e scrivi che la storia siamo noi/…/storie sulla pelle impresse dentro i tattoo/la mia vita messa a tempo dentro un one two one two>>).

Negli ultimi spezzoni viene poi leggermente modificata l’inquadratura, quel tanto che basta per sgranare il contesto e portare così in primissimo piano Don Diegoh, le sue esperienze e le sue riflessioni: <<mai fatto il divo né il cattivo, ho dubbi grossi così/non ho più un mito, sono finti come il sangue nei film/so come svegliarsi dopo ogni sconfitta/e che i più sinceri c’hanno la schiena dritta/…/mi hanno insegnato che più di quello che dici conta quello che fai, conta come lo fai>>“Per sempre”; <<prendo il mic in mano per legittima difesa/…/l’attore c’ha una lacrima già scesa/ma non s’è ancora accesa la macchina da presa/non firmo la mia resa ma c’ho l’anima stesa/a terra che respira, dodicesima ripresa>>“Dodicesima ripresa”; e <<adesso so che un uomo vero non si arrende mai/sta con i gomiti al bancone che si beve i guai/…/ho paura, non riesco a stare fermo/ho un fantasma che mi abita all’interno>>“Domenica”, con un enorme featuring di Bunna.

Disordinata armonia” è davvero un bel disco, equilibrato, elegante e ulteriore riprova, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che per colpire non è necessario andare sopra le righe, provocare, attaccare; al contrario, la strategia migliore – quantomeno sul medio/lungo termine – è puntare su coerenza, sincerità e passione. Well done!

Tracklist

Macro Marco e Don Diegoh – Disordinata armonia (Macro Beats Records 2018)

  1. Replica
  2. Sigarette morbide [Feat. Killacat]
  3. XL
  4. #nofilter
  5. Rimmel [Feat. CRLN]
  6. Per sempre
  7. Dodicesima ripresa
  8. Domenica [Feat. Bunna]

Beatz

Tutte le produzioni di Macro Marco

Scratch

  • Dj Shocca aka Roc Beats: 3
The following two tabs change content below.

Gabriele Bacchilega

Ultimi post di Gabriele Bacchilega (vedi tutti)

Related posts

ClaverGoldRequiem.jpg
AxosMitridate.jpg
SferaEbbastaCharlieCharlesXDVR.jpg