LMNO & Mr. Brady – 25/8

Voto: 3

LMNOMrBrady258500Di solito l’approccio all’Hip-Hop di ogni buon b-boy è totale, 24/24, 7/7; ma per i due protagonisti in questione la proporzione non basta – e ne comprendiamo perfettamente il motivo – tanto da aver bisogno di un’ora e un giorno in più per soddisfare la loro fame verso le amate quattro discipline. Al nome LMNO bisognerebbe aprire una sezione a parte su RapManiacZ, in modo tale da poterne analizzare tutte le uscite; qualche anno fa, in particolare, non gli si riusciva proprio a stare dietro per quante ne sfornava. Di recente è forse “After The Fact”, con Evidence, il progetto che ha avuto maggior attenzione e perciò, per chi se lo fosse perduto, consiglio di andarselo a recuperare.

Anche Mr. Brady si è sempre dimostrato molto dinamico in quanto a sonorità e collaborazioni, “25/8” ne è appunto l’ennesima conferma, vedendo il Nostro fuori dal suo ruolo principale, quello di produttore, per cimentarsi anche dietro al microfono – con discreti risultati, diciamo. Un lavoro nel complesso compatto e molto ben strutturato, quattordici tracce per poco più di una mezz’oretta di musica. Nonostante le numerose collaborazioni con grossi nomi sin dai tempi dei Visionaires, L e Brady non hanno nessun timore di affidarsi qui a un nome emergente come quello di Asethic, giovane producer di New York: musicalmente il disco lascia emergere un clima di costante monotonia, bassi cupi e solidi accompagnano bpm molto lenti che s’incastrano in maniera appropriata alle liriche ben scandite di LMNO e a quelle del suo socio, che riesce a stargli dietro senza troppe difficoltà.

Poca energia e dinamicità, però, sia al microfono che alle produzioni: qualche rullante in più in “Ape Biz” e “Pavement”, un minimo di elementi Elettronici in “Loaded” e un malinconico giro di piano in “Tough Gets Going” riescono solo a farci accorgere che abbiamo appena superato traccia… Non riesco proprio a trovare né un brano più potente né uno che mi faccia argomentare una critica precisa e la totale mancanza di featuring, forse dettata dall’abbondante esperienza dei due, conduce “25/8” a una rigida piattezza. Stesso discorso per il Rap, privo di grandi performance come di scivolate clamorose; un compitino svolto con sufficienza (ecco il perché del voto) e nulla più. Si dice spesso di non giudicare un libro o un disco dalla sua copertina e in questo caso è esattamente ciò che consiglio: i colori, la confusione di forme e i disegni stilizzati sono in deciso contrasto al contenuto del disco, che riflette invece con involontaria precisione il riferimento allo scorrere monotono del tempo. In una parola? Tic-tac… Tic-tac…

Tracklist

LMNO & Mr. Brady – 25/8 (URBNET Communications 2015)

  1. 25/8
  2. Ape Biz
  3. Rearrange
  4. Fairwell
  5. Tough Gets Going
  6. Hush
  7. Loaded
  8. Pavement
  9. Hunger Pains
  10. New York Minute
  11. Street Art
  12. Take You Back
  13. Clear
  14. Champion

Beatz

All tracks produced by Asethic

The following two tabs change content below.

Paolo HCM

Ultimi post di Paolo HCM (vedi tutti)

Related posts

oceanwisdomchaos93.jpg
LushlifeCSLSXRitualize.jpg
FugeesBluntedOnReality.jpg