Jack The Smoker – Jack uccide

jacksmokeruccideJack The Smoker è un mc (nonché beatmaker) che non ha bisogno di presentazioni, per lui parlano fatti e numeri: classe ottantatre, oltre quindici anni di attività, l’apprezzato esordio con Mace nel progetto La Crème, l’intera produzione di “Il suono per resistere” per Zampa, l’avvio dell’esperienza solista con “V.Ita”, due mixtape e un EP in rapida sequenza, un elenco clamoroso di collaborazioni; il tutto, c’è poco da opinare, consolidando un tasso tecnico micidiale in primis per la quantità di punchline generosamente elargite. Cosa aspettarci, di conseguenza, dal suo primo disco pubblicato grazie all’ingresso nella crew Machete? Ciascuno risponda per sé, io mi limiterò a dirvi cosa “Jack uccide” non è: la consacrazione di un talento giunto alla sua piena maturità artistica. Ed è opportuno spiegarsi…

Pur con le sue contraddizioni, gli alti e i bassi talvolta vertiginosi, l’Hip-Hop italiano è riuscito a familiarizzare con un pubblico trasversale e comprensivo sia di adolescenti che di (ultra)trentenni, senza tuttavia soddisfare quasi mai gli uni e gli altri contestualmente; per temi e approccio, nelle quindici tracce in esame – e con la sola eccezione di “5 momenti top” – Jack sembra rivolgersi proprio al primo segmento, target in media più a suo agio tra contenuti leggeri ed autocelebrazioni di ogni sorta, meno se l’introspezione si fa analitica, adulta. Constatare ciò non significa bocciare “Jack uccide” per le sue liriche ricche di cliché e sostanzialmente vuote (le ambizioni di “Burial”, la spocchia di “Grazie a me”, il rifiuto della celebrità di “F*ck fame”), bensì inquadrarlo come l’ennesima uscita di consumo, uguale a molte altre e perciò destinata a non lasciare alcuna traccia di sé. Con una differenza sostanziale: Jack The Smoker è un rapper di enorme bravura, abilissimo nel trovare figure di suono complesse e musicali (<<tutta ‘sta feccia che mi dissa che/c’ha tipo la fissa che/qua si crede chissà che/non hanno un futuro quindi mi sa che/questi me li bevo come litri di sake>>), dotato di grande inventiva e in grado di maneggiare qualsiasi tipo di flow; mezzi qui al servizio di noiose cantilene alla “Non mi va” (sul tono di <<non mi va di andare a casa perché è ancora presto/ma non mi va di uscire in un ambiente come questo>>), storie sentite un’infinità di volte (“2 modi 2 mondi”) e barre di cui è perfino inutile proporre commenti (<<non c’è crew/come la mia crew/tutte le altre crew/non vincono>>).

Detto questo, abbiamo di fronte un album realizzato in maniera davvero impeccabile e se del protagonista si è già parlato, occorre aggiungere qualcosina su chi lo affianca: alle macchine si alternano dieci beatmaker e il sound, apertamente moderno, predilige synth, batterie non campionate ed effettistica assortita, il mood è omogeneo, possiede timbri abbastanza cupi (“666”, “Sotto”, “Soldi sporchi”) ed è espressione delle principali tendenze riconoscibili negli ambienti mainstream; al microfono abbiamo invece una corposa rappresentanza del team Machete (Salmo e Nitro più En?gma per il refrain di “La mia lama”), Gemitaiz, Madman, Noyz, Ntò e Moses Sangare, featuring che non deluderanno i supporter di Jack e si incastrano con una certa efficacia nelle scelte stilistiche di “Jack uccide”.

E allora ad accontentarsi, a non voler considerare il potenziale che JTS ha tenuto a freno, l’arguzia, i racconti, il piglio letterario e la vita che altrove ha lasciato emergere con ben altra forza, il risultato appagherà chi è alla ricerca di un’operazione estemporanea e adatta ad un ascolto superficiale; viceversa, si rischia di rimanere con un bel po’ di amaro in bocca.

Tracklist

Jack The Smoker – Jack uccide (Machete Empire Records 2016)

  1. V(A)iking
  2. Burial
  3. 666
  4. Grazie a me [Feat. Gemitaiz e Madman]
  5. Jack uccide
  6. Sogni d’odio [Feat. Salmo]
  7. Non mi va
  8. 2 modi 2 mondi [Feat. Moses Sangare]
  9. Sotto [Feat. Noyz Narcos e Ntò]
  10. Mandalo
  11. Soldi sporchi
  12. F*ck fame [Feat. Nitro]
  13. Come persa
  14. La mia lama [Feat. En?gma]
  15. 5 momenti top

Beatz

  • LowKidd: 1, 3, 4, 7, 11, 12
  • Retraz: 2
  • Mace e Mordecai: 5
  • Ceri: 6
  • Shablo: 8
  • Big Joe: 9, 14
  • Denny The Cool: 10
  • Davide Ice: 13
  • Pherro: 15

Scratch

  • Dj Slait: 1

Related posts

ClaverGoldRequiem.jpg
AxosMitridate.jpg
SferaEbbastaCharlieCharlesXDVR.jpg